Siracusa – Spacciava droga in Piazza San Metodio:arrestato; Priolo Gargallo – Carabinieri danno esecuzione ad un ordine di espiazione pena nei confronti di una 30enne;Strage di Nassiriya: la Commemorazione a Priolo; Augusta – Detenuto domiciliare sorpreso per strada:Arrestato Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_92723" align="alignright" width="229"] Tommaso Liotta[/caption] Siracusa,16 novembre 2018 - Nella giornata di ieri, I Carabinieri del Nu [caption id="attachment_92723" align="alignright" width="229"] Tommaso Liotta[/caption] Siracusa,16 novembre 2018 - Nella giornata di ieri, I Carabinieri del Nu Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Siracusa – Spacciava droga in Piazza San Metodio:arrestato; Priolo Gargallo – Carabinieri danno esecuzione ad un ordine di espiazione pena nei confronti di una 30enne;Strage di Nassiriya: la Commemorazione a Priolo; Augusta – Detenuto domiciliare sorpreso per strada:Arrestato

Siracusa – Spacciava droga in Piazza San Metodio:arrestato; Priolo Gargallo – Carabinieri danno esecuzione ad un ordine di espiazione pena nei confronti di una 30enne;Strage di Nassiriya: la Commemorazione a Priolo; Augusta – Detenuto domiciliare sorpreso per strada:Arrestato

Tommaso Liotta

Tommaso Liotta

Siracusa,16 novembre 2018 – Nella giornata di ieri, I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, Tommaso Liotta , 24 anni, disoccupato siracusano con precedenti di polizia, per spaccio di stupefacenti. I Carabinieri infatti lo hanno sorpreso mentre cedeva sostanze stupefacenti ad assuntori locali in piazza San Metodio. Dopo aver effettuato un’accurata perquisizione personale ed un’ispezione della zona circostante, i militari dell’Arma, hanno rinvenuto 5 dosi di marijuana confezionate singolarmente all’interno di una cavità del tronco di una palma, utilizzata dallo stesso come posto sicuro ove nascondere la droga e da cui prelevarla volta per volta.

L’arrestato, condotto presso i locali della caserma per le formalità di rito, è stato successivamente sottoposto agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

 

 

 

 

 

 

Angela Fiaschè

Angela Fiaschè

Priolo Gargallo,16 novembre 2018 -   Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, in esecuzione del provvedimento di espiazione pena agli arresti domiciliari emesso dal Tribunale di Latina, hanno arrestato  Angela Fiaschè, 30 anni, casalinga e pregiudicata.

La stessa dovrà espiare una pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione agli arresti domiciliari poiché ritenuta responsabile del reato di furto in abitazione e sostituzione di persona, commessi in provincia di Latina nel novembre del 2015.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SONY DSCPriolo Gargallo,16 novembre 2018 – E’ stata celebrata il 16 novembre, presso la piazza “Caduti di Nassiriya” di Priolo Gargallo, la cerimonia in ricordo dell’omonimo attentato, in cui persero la vita diverse persone tra cui 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito italiano, 11 civili di cui 2 italiani e 9 di origine irachena e una ventina di feriti tra militari e civili, a causa della deflagrazione, dinanzi alla base MSU (Multinational Specialized Unit) italiana dei carabinieri, di un camion cisterna, carico di esplosivo.

Nel giorno della ricorrenza della strage, che sciaguratamente coinvolse alcuni militari italiani, i quali presero parte, nel 2003, alla missione militare in Iraq, denominata “Operazione Antica Babilonia”, anche la cittadina di Priolo Gargallo ha ritenuto doveroso commemorare quel sacrificio, un atto eroico compiuto da numerosi nostri connazionali che, con coraggio, si sono offerti per garantire la pace internazionale. In mattinata, su iniziativa della associazione Lamba doria, è stata deposta una corona di alloro presso il monumento edificato in ricordo dei caduti di Nassiriya, perpetuando un piccolo, ma, sentito gesto, che viene reso in onore di tutti quei soldati italiani vittime dell’attentato suicida.

Alla cerimonia hanno preso, tra gli altri parte: l’onorevole Filippo Scerra, il sindaco di Priolo Gargallo Dott. Pippo Gianni, il referente per Priolo dell’associazione “Lamba Doria”, dott. Rosario Pulvirenti, il comandante della Compagnia Carabinieri di Siracusa, Magg. Alessandro Chichi ed il comandante della Stazione dei Carabinieri locale, Mar. Magg. Natalino Barbagallo.

 

Augusta,16 novembre 2018 -  Carabinieri della Compagnia di Augusta, nella serata del 15 novembre u.s., nel corso di predisposto servizio finalizzato al controllo dei soggetti sottoposti alle misure cautelari, traevano in arresto, nella flagranza del reato di evasione dalla detenzione domiciliare l’augustano Antonino Puglisi, 25 anni, celibe, disoccupato, pregiudicato, allo stato sottoposto al regime della citata detenzione domiciliare, poiché responsabile di aver commesso reati contro il patrimonio in Augusta (SR) nel 2014. Nella fattispecie i militari dell’Arma, rintracciavano il predetto all’esterno della propria abitazione, senza alcuna autorizzazione, e dopo averlo bloccato procedevano a trarlo in arresto e sottoporlo alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione come disposto dall’A.G. competente.

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16806

Leave a Comment


− otto = 0

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top