Siracusa – Pallavolo: Le ragazze dell’Holimpia sconfitte in casa dall’ottima Cofer Lamezia Reviewed by Momizat on .  Holimpia Paomar Siracusa – Cofer Lamezia 0-3 (19-25/ 19-25/ 22-25) [caption id="attachment_89324" align="alignleft" width="300"] Holimpia attacca[/caption] [ca  Holimpia Paomar Siracusa – Cofer Lamezia 0-3 (19-25/ 19-25/ 22-25) [caption id="attachment_89324" align="alignleft" width="300"] Holimpia attacca[/caption] [ca Rating: 0
You Are Here: Home » Sport » Pallavolo » Siracusa – Pallavolo: Le ragazze dell’Holimpia sconfitte in casa dall’ottima Cofer Lamezia

Siracusa – Pallavolo: Le ragazze dell’Holimpia sconfitte in casa dall’ottima Cofer Lamezia

 Holimpia Paomar Siracusa – Cofer Lamezia 0-3 (19-25/ 19-25/ 22-25)

Holimpia attacca

Holimpia attacca

Il Lamezia all'attacco

Il Lamezia all’attacco

 

(CS)Siracusa, 25 febbraio 2018 - Una buona Holimpia non basta contro un’ottima Cofer Lamezia. Al palazzetto Pino Corso sono le ospiti a imporsi col punteggio di 3-0, ma le siracusane possono guardare con ottimismo al futuro. Una sconfitta netta solo nel risultato, ma non nel contenuto perchè il sestetto messo in campo da coach Luana Rizzo, quest’oggi priva di Matrullo, ha comunque dato filo da torcere alle lametine. A fare la differenza è stata la grande esperienza della squadra ospite e l’ottima prestazione in regia della palleggiatrice Carbone che spesso ha messo in difficoltà le scelte a muro delle siracusane.

 

Nel primo set le ospiti partono forte andando avanti per 10-4. Le padrone di casa non si scompongono e riescono a dimezzare lo svantaggio accorciando fino al 9-12. Il Lamezia non ci sta e reagisce in maniera veemente, riportandosi nuovamente a distanza di sicurezza sull’11-17 facendo sentire tutto il proprio peso tecnico. Il parziale vive di strappi e dopo l’allungo ospite tocca nuovamente all’Holimpia dettare i tempi e riequilibrare il parziale, accorciando sul 18-20. Purtroppo però l’aggancio non riesce, le ospiti fanno male in attacco e si aggiudicano il set per 19-25.

 

Nel secondo set l’Holimpia parte meglio e riesce a stare fianco a fianco con le ospiti fino al 6 pari. Il Lamezia si porta avanti ma non riesce a dare lo strappo decisivo, con le due squadre che si inseguono punto a punto fino a quota 16. L’Holimpia ha un piccolo calo e la Cofer ne approfitta immediatamente mettendo tra se e le siracusane 4 punti (16-20). Le ragazze di Luana Rizzo riescono ad accorciare nuovamente fino al 19-21, ma le ospiti sono in gran forma e chiudono a proprio favore il secondo set con lo stesso punteggio del precedente (19-25).

 

Anche il terzo parziale parte in equilibrio con l’Holimpia avanti per 3-0 ma subito ripresa dalle ospiti. A metà parziale coach Rizzo rimescola le carte sostituendo Furlanetto e regalando l’esordio stagionale in B2 alla Perticone, aggregata alla prima squadra da qualche settimana dopo aver disputato la prima parte della stagione con la squadra impegnata nel campionato di serie D (in panchina tra le siracusane anche la giovanissima Aurora Corace, alla sua prima convocazione) . Holimpia e Cofer proseguono in equilibrio fino al 18 pari, ma così come accaduto nei parziali precedenti, il Lamezia nei momenti “caldi” alza i giri del motore e la qualità nel gioco. Papa e Torcasio tornano a pungere e le ospiti si aggiudicano anche il terzo e decisivo parziale per 25-22

 

Luana Rizzo (coach Holimpia Paomar Siracusa): “Direi che il risultato è poco veritiero, non perchè Lamezia non meritasse i tre punti, ma perchè anche se può sembrare paradossale visto il risultato, oggi abbiamo fatto una delle nostre migliori prestazioni. Abbiamo giocato bene, con maggiore continuità rispetto alle partite precedenti, con una buona intensità in battuta. Purtroppo però siamo mancate in fase muro-difesa, ma al cospetto avevamo una formazione con una Carbone in stato di grazia che ha gestito bene il gioco con le sue centrali. Dal canto nostro sono relativamente contenta perchè vedo la squadra crescere. Nelle ultime due partite abbiamo fatto buone prestazioni, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere un livello ancora più alto. Stiamo crescendo sia a livello di gioco, sia a livello atletico e se continuiamo su questa strada possiamo raccogliere qualcosa di positivo su ogni campo e toglierci qualche soddisfazione.

 

 

 

 

Holimpia Paomar Siracusa: Consolo, Matrullo, Corace, Perticone, Melluzzo, Loddo (9), Ruta (libero), Cianci (4), Furlanetto (2), Franzò (15), Gabriele (4), Licata (7). Coach: Luana Rizzo

 

Cofer Lamezia: Perri, Fico, Carbone (3), Spaccarotella (libero), Papa (13), Rizzo, Falcucci (3), Buonfiglio (13), Biscardi (10), Torcasio (14), Giampa. Coach: Francesco Eliseo

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16806

Leave a Comment


7 − = quattro

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top