Siracusa – Nominato il primo governo Musumeci. Edy Bandiera (FI) è l’assessore siracusano. Reviewed by Momizat on .   [caption id="attachment_86617" align="alignleft" width="300"] Il neo assessore regionale di Siracusa Edy Bandiera.[/caption] (Gregorio Valvo)Palermo, 29 novem   [caption id="attachment_86617" align="alignleft" width="300"] Il neo assessore regionale di Siracusa Edy Bandiera.[/caption] (Gregorio Valvo)Palermo, 29 novem Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Siracusa – Nominato il primo governo Musumeci. Edy Bandiera (FI) è l’assessore siracusano.

Siracusa – Nominato il primo governo Musumeci. Edy Bandiera (FI) è l’assessore siracusano.

 

Il neo assessore regionale di Siracusa Edy Bandiera.

Il neo assessore regionale di Siracusa Edy Bandiera.

(Gregorio Valvo)Palermo, 29 novembre 2017 -  Il primo governo regionale del governatore Musumeci è fatto e le deleghe saranno distribuite domani. Nello Musumeci è arrivato alla composizione della sua squadra dopo avere vagliato e meditato le proposte degli alleati che in campagna elettorali lo hanno sostenuto.  Soddisfazione per l’on. Stefania Prestigiacomo che attraverso la nomina di un suo rappresentante, non eletto, ha potuto dimostra che la politica di Forza Italia passa sempre attraverso le sue scelte.  Per la cronaca il presidente della Regione siciliana era  stato proclamato appena 11 giorni addietro in Corte d’appello a Palermo,  tanto gli è bastato come tempo  per far quadrare i conti che i partiti alleati gli hanno presentato. La parte del leone in seno al governo di palazzo dei Normanni, l’ha fatta il partito di Gianfranco Miccichè (FI) che ha portato a casa ben 5 assessori (Gaetano Armao, Vittorio Sgarbi, Marco Falcone, Bernardette Grasso e il siracusano Edy Bandiera).  Popolari e Autonomisti  hanno avuto la possibilità di  piazzare tre assessori ( Toto Cordaro, Roberto Lagalla e Mariella Ippolito), uno in più dell’Udc,  che ha inviato nel governo Musumeci (Mimmo Turano e Vincenzo Figuccia) due della scudocrociato che godono della fiducia del presidente.  Diventerà Bellissima, il movimento del Presidente, ha ottenuto in Ruggero Razza, il suo unico rappresentante  nella squadra di governo. Anche Fratelli D’Italia ha avuto assegnato un solo assessore nella persona di Sandro Pappalardo, mentre,  la Lega di Salvini  è rimasta, totalmente, fuori dal governo. Manca  ancora il sigillo dal momento che l’ufficializzazione arriverà, probabilmente, dopo la firma dei decreti di nomina dei dodici assessori regionali. Siracusa che solitamente  è  sempre rappresentata nel governo regionale vede  il forzista Edy Bandiera in pole position  per assumere la delega di assessore all’Agricoltura: buona cosa per uno che possiede titoli specifici per realizzare meglio di altri le progettualità istituzionali del settore, poichè viene considerata a ragione  una rubrica di primaria importanza, specialmente in provincia di Siracusa, non ultimo per il fatto che gode delle  considerevoli poste nel bilancio  della Regione.  Un assessorato che vale oro politico  per uno come Bandiera che temeva di essere messo in capo alla Formazione, assessorato che notoriamente porta male. Si racconta che le tensioni esistenti all’interno di Forza Italia, per dissonanze che si registravano  tra la neoparlamentare Rossana Cannata e i riferimenti di Edy Bandiera, sul “diritto di indicazione” siano cessate per un raggiunto accordo a favore di Bandiera, che però lascerebbe spazi politici palermitani  per la deputata di Avola.  Insomma, spetterà a Edy farsi valere (anche) come assessore di tutti i siracusani: agricoltori e non. ” Io non lascerò il mio territorio – ha detto Bandiera - per frequentare i palazzi  palermitani della politica”. E questo sarebbe proprio  un buon inizio.   
   

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 15610

Leave a Comment


nove − 2 =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top