Siracusa – La Procura di Messina indaga indaga anche su altri 2 magistrati siracusani Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_88782" align="alignleft" width="300"] L'ufficio del Pm Longo presenti Calafiore e Amara[/caption]  (Ansa)Siracusa,  8 febbraio 2018 - Ci [caption id="attachment_88782" align="alignleft" width="300"] L'ufficio del Pm Longo presenti Calafiore e Amara[/caption]  (Ansa)Siracusa,  8 febbraio 2018 - Ci Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca1 » Siracusa – La Procura di Messina indaga indaga anche su altri 2 magistrati siracusani

Siracusa – La Procura di Messina indaga indaga anche su altri 2 magistrati siracusani

L'ufficio del Pm Longo

L’ufficio del Pm Longo presenti Calafiore e Amara

 (Ansa)Siracusa,  8 febbraio 2018 – Ci sono altri due magistrati indagati nell’inchiesta della procura di Messina che ha coinvolto l’ex pm di Siracusa Giancarlo Longo, arrestato martedì con le accuse di corruzione, associazione a delinquere e falso. 
    Si tratta del sostituto procuratore Marco Di Mauro e dell’ex pm Maurizio Musco, già condannato per abuso d’ufficio con sentenza definitiva in altro procedimento. Indagati anche l’avvocato Ornella Ambrogio e il suocero di Longo, accusato di riciclaggio. Longo da alcune ore sta rendendo interrogatorio. Musco e Di Mauro, nei cui confronti sono state effettuate perquisizioni, hanno ricevuto l’avviso di garanzia nei giorni scorsi. Secondo i pm di Messina, Longo, in cambio di denaro e regali, avrebbe pilotato una serie di indagini per favorire i clienti di due avvocati siracusani: Piero Amara, che è anche legale dell’Eni, e Giuseppe Calafiore. Amara è finito in manette e sarà interrogato domani a Roma, mentre Calafiore è latitante a Dubai.
   

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16707

Leave a Comment


2 − uno =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top