Siracusa- Indagini aperte sull’incendio in ospedale: possile un insano atto doloso. Reviewed by Momizat on .                                                                        INCENDIO IN UN LOCALE DI SERVIZIO DELL’OSPEDALE DI SIRACUSA ALLARME CESSATO, I PAZIENTI S                                                                        INCENDIO IN UN LOCALE DI SERVIZIO DELL’OSPEDALE DI SIRACUSA ALLARME CESSATO, I PAZIENTI S Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca » Siracusa- Indagini aperte sull’incendio in ospedale: possile un insano atto doloso.

Siracusa- Indagini aperte sull’incendio in ospedale: possile un insano atto doloso.

                                                                       INCENDIO IN UN LOCALE DI SERVIZIO DELL’OSPEDALE DI SIRACUSA ALLARME CESSATO, I PAZIENTI SONO RIENTRATI IN REPARTO ALLE 6,30 DI STAMANE  

La stanza da cui ha preso il via l'incendio ora posta sotto sequestro

La stanza da cui ha preso il via l’incendio ora posta sotto sequestro

Siracusa, 17 maggio 2017- Un incendio, per cause ancora al vaglio della Polizia Scientifica, si è sviluppato questa notte in un locale di servizio del reparto Malattie infettive dell’ospedale Umberto I di Siracusa. Chi indaga non esclude che possa trattarsi di un incendio di natura dolosa, dal momento che le fiamme sarebbero scaturite da un locale di servizio con materiale di facile innesco di fiamme.  Scattato il piano di sicurezza su primo intervento immediato degli infermieri in servizio che hanno agito con gli estintori, i 16 pazienti ricoverati sono stati accompagnati fuori dal reparto mentre sul posto si son recati gli addetti antincendio dell’Ufficio tecnico dell’Azienda, Polizia e Vigili del Fuoco. Lo stanzino è stato posto sotto sequestro dalla Polizia Scientifica che ha avviato le indagini per accertarne le cause che – come detto – non escludono la natura dolosa.  Le fiamme, immediatamente domate e circoscritte al locale di servizio, il cui fumo ha annerito parte del soffitto e pareti del corridoio, hanno danneggiato del materiale in deposito al suo interno, non hanno coinvolto l’impianto elettrico né si sono propagate all’esterno grazie all’intervento tempestivo del personale e all’attivazione del piano di sicurezza.  Tre pazienti, che in un primo tempo avevano lamentato qualche fastidio respiratorio probabilmente dovuto ai fumi, sono stati visitati con esito negativo. Dei referti è stata fornita copia alla Autorità giudiziaria. I pazienti sono rientrati in reparto intorno alle ore 6,30 di stamane.

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 14271

Leave a Comment


otto + = 15

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top