Siracusa – In carcere altri 2 arresti coinvolti nell’Operazione Bronx. Augusta- Rubavano cibo al market e vengono arrestati. Carlentini- Arrestato per evasione e altri reati. Rosolini e Floridia – In fiamme 2 auto e un’abitazione Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_89203" align="alignleft" width="300"] Francesco Salemi e Francesco Campailla[/caption] SIRACUSA. OPERAZIONE BRONX DEI CARABINIERI: ULTER [caption id="attachment_89203" align="alignleft" width="300"] Francesco Salemi e Francesco Campailla[/caption] SIRACUSA. OPERAZIONE BRONX DEI CARABINIERI: ULTER Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Siracusa – In carcere altri 2 arresti coinvolti nell’Operazione Bronx. Augusta- Rubavano cibo al market e vengono arrestati. Carlentini- Arrestato per evasione e altri reati. Rosolini e Floridia – In fiamme 2 auto e un’abitazione

Siracusa – In carcere altri 2 arresti coinvolti nell’Operazione Bronx. Augusta- Rubavano cibo al market e vengono arrestati. Carlentini- Arrestato per evasione e altri reati. Rosolini e Floridia – In fiamme 2 auto e un’abitazione

Francesco Salemi e Campailla

Francesco Salemi e Francesco Campailla

SIRACUSA. OPERAZIONE BRONX DEI CARABINIERI: ULTERIORI 2 ARRESTI NELLA NOTTE.  

   Siracusa, 21 febbraio 2018 – Nel corso della nottata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa ha effettuato ulteriori 2 arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nella nota piazza di spaccio del “Bronx”. L’attività investigativa pressante ed ancora in atto dei Carabinieri ha infatti portato all’individuazione e controllo di Francesco Salemi, 50 anni, disoccupato siracusano con precedenti di polizia specifici e Francesco Campailla, 45 anni, disoccupato siracusano e pregiudicato per reati analoghi. Gli stessi infatti, sono stati sorpresi a cedere stupefacenti ad assuntori locali, incuranti dell’operazione dei Carabinieri avvenuta non più di 24 ore prima, pertanto sono state effettuate accurate perquisizioni personali e locali che hanno consentito di rinvenire a bordo di un’autovettura in uso agli stessi, 110 dosi di cocaina per un peso complessivo di 27 grammi di stupefacente. Addosso al Salemi e al Campailla inoltre è stata trovata una somma contante pari a 195 euro in banconote di piccolo taglio, provento dello spaccio. Droga e denaro sono stati sottoposti a sequestro, mentre i due arrestati, ultimate le incombenze di rito presso i locali della Compagnia Carabinieri di Siracusa, sono stati condotti presso il carcere “Cavadonna”.   

AUGUSTA (SR).   COPPIA SORPRESA AD ASPORTARE PRODOTTI ALIMENTARI INTERNO SUPERMERCATO, TRATTI IN ARRESTO DAI CARABINIERI PER CONCORSO IN FURTO AGGRAVATO  

Salvatrice Pacini

Salvatrice Pacini

Pasqualino Di Mari

Pasqualino Di Mari

 Augusta, 21 febbraio 2018 -  Nel pomeriggio di ieri, in Augusta, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del locale Comando Compagnia, intervenivano presso un supermercato del centro cittadino, ove poco prima personale preposto aveva bloccato la pregiudicata Salvatrice PACINI, 25 anni, di Siracusa, subito dopo aver superato le casse con della merce non pagata ed occultata nella borsa. Nello specifico la donna in compagnia del marito convivente, Pasqualino DI MARI, 30 anni, pregiudicato, e due loro figli minori, veniva sorpresa all’interno del supermercato mentre occultava nella propria borsa numerose confezioni di “spek” e una confezione di “petto di pollo” del valore complessivo di € 70 circa e dopo avere oltrepassato la cassa senza avere pagato veniva bloccata da personale dell’esercizio commerciale, mentre l’uomo con i due figli si allontanava a piedi tentando di fare perdere le proprie tracce. I Carabinieri giunti sul posto rinvenivano la merce occultata all’interno della borsa della donna fermata e la restituivano all’avente diritto e nel contempo riuscivano a rintracciare e bloccare il marito che nel tentativo di sottrarsi alle proprie responsabilità si era nascosto all’ultimo piano di una palazzina di case popolari, insieme ai due figli minori, ubicata nelle adiacenze del supermercato. I militari dell’Arma procedevano a trarre in arresto la giovane coppia per il reato di concorso in furto aggravato sottoponendoli agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G. ordinaria, mentre segnalavano i fatti accaduti e la presenza dei figli minori per gli adempimenti di competenza all’A.G. per i minori. 

CARLENTINI (SR). DOPO AVER VIOLATO GLI OBBLIGHI DELLA SORVEGLIANZA SPECIALE DI PUBBLICA SICUREZZA CON OBBLIGO DI SOGGIORNO NEL COMUNE DI RESIDENZA, VIENE RINTRACCIATO IN COMPAGNIA DI ALTRO PREGIUDICATO IN POSSESSO DI ARNESI ATTI AD OFFENDERE E TRATTO IN ARRESTO DAI CARABINIERI.

Cirino Fichera

Cirino Fichera

Carlentini, 21 febbraio  2018 - Nel pomeriggio di ieri, in Carlentini, i Carabinieri della locale Stazione, nell’ambito di un più ampio predisposto servizio coordinato dal Comando Compagnia Carabinieri di Augusta, finalizzato al controllo di soggetti sottoposti a misure cautelari personali, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, il pregiudicato Cirino FICHERA, 27 anni, di Lentini, per il reato di violazione degli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. Nella fattispecie,  il predetto, veniva sorpreso dai militari in quel centro abitato a bordo di un’autovettura condotta da altro lentinese, trentaduenne, pregiudicato, ed a seguito della meticolosa perquisizione personale e veicolare effettuata dai Carabinieri i due venivano trovati in possesso di due bastoni, un coltello a serramanico ed un pugnale. I militari dell’Arma, oltre a sequestrare gli arnesi e oggetti rinvenuti,  procedevano a trarre in arresto il FICHERA  per la violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, sottoponendolo agli arresti domiciliari, e segnalare in stato di libertà entrambi i pregiudicati per il concorso nel reato di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere, come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.

ROSOLINI (SR). I CARABINIERI INTERVENGONO PER L’INCENDIO DI DUE AUTOVETTURE.

   Rosolini, 21 febbraio 2018 -  Nella decorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto sono intervenuti a Rosolini, in via Canova, ove i residenti del posto avevano segnalato due autovetture in fiamme. Giunti sul posto i militari hanno constatato che le fiamme avevano bruciato completamente i due veicoli, provocando inoltre lievi danni ad una terza utilitaria parcheggiata nei pressi delle autovetture andate a fuoco e provocando l’annerimento della facciata del palazzo sotto il quale le auto erano parcheggiate, ed altri lievi danni. L’incendio è stato domato dal personale dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Noto. Sul posto non sono stati rivenuti elementi utili per ricostruire la natura dell’incendio. Sono in corso tutti gli accertamenti del caso finalizzati a ricostruire la natura degli eventi.

FLORIDIA (SR). ABITAZIONE IN FIAMME NELLA NOTTE: INTERVENTO DEI CARABINIERI. 

 Floridia, 21 febbraio 2018 – Nel corso della nottata i Carabinieri della Tenenza di Floridia assieme al personale dei Vigili del Fuoco di Siracusa, sono intervenuti in via Catania a causa di un incendio all’interno di una abitazione. Dagli accertamenti effettuati è emerso che l’incendio è avvenuto per cause accidentali dovute al surriscaldamento della canna fumaria di un camino a contatto con le travi in legno della mansarda. I Carabinieri hanno subito messo in sicurezza l’area circostante, fortunatamente non c’è stato nessun ferito, le fiamme, invece, che hanno danneggiato solamente parte del tetto in legno, sono state tempestivamente domate dal personale dei Vigili del Fuoco.

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16707

Leave a Comment


9 + = dieci

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top