Siracusa – Il rettore Pignataro inaugura la caffetteria della SDS Architettura Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_33708" align="alignleft" width="300"] Inaugurazione[/caption] [caption id="attachment_33709" align="alignright" width="300"] La sala caf [caption id="attachment_33708" align="alignleft" width="300"] Inaugurazione[/caption] [caption id="attachment_33709" align="alignright" width="300"] La sala caf Rating: 0
You Are Here: Home » Cultura » Siracusa – Il rettore Pignataro inaugura la caffetteria della SDS Architettura

Siracusa – Il rettore Pignataro inaugura la caffetteria della SDS Architettura

Inaugurazione

Inaugurazione

La sala caffetteria

La sala caffetteria

IL RETTORE PIGNATARO INAUGURA LA CAFFETTERIA:
TORNO A CATANIA SODDISFATTO PER IL FIORIRE D’INIZIATIVE AD ARCHITETTURA. SIRACUSA HA DAVVERO TANTE POTENZIALITA’.

  ( CS.RT)Siracusa, 16 gennaio 2014 - E’ stato il rettore dell’Ateneo Catanese, Giacomo Pignataro, ad inaugurare oggi pomeriggio la Caffetteria della SDS Architettura di Siracusa nei nuovi spazi della sede di piazza Federico di Svevia, alla presenza del presidente Bruno Messina, del presidente del Consorzio Archimede Roberto Meloni e dell’assessore al ramo Alessio Lo Giudice. Ad aprire la cerimonia, il curatore del progetto il prof. Marco Navarra che ha illustrato i tratti salienti del primo vero progetto in cantiere portato a termine dagli studenti della Scuola di Didattica Speciale di Architettura.
Un’ora prima, come da programma, la presentazione del libro “La Sinagoga di Hurva di Louis I. Khan” di Edoardo Dotto che ha dato il via al ciclo di incontri letterari nella Caffetteria che da oggi apre completamente le porte alla città e ai turisti visitatori del Castello Maniace. “Sono veramente entusiasta per questo continuo fiorire di progetti ed iniziative qui a Siracusa  – ha esclamato il rettore Pignataro – torno a Catania ancora una volta soddisfatto e mi farò personalmente portavoce di questo cantiere fiorente e ricco di progettualità creativa che è la realtà di Architettura di Siracusa. A questo punto, ho più di un motivo di credere profondamente in uno sviluppo vero delle potenzialità di questa facoltà. Da parte mia ci sarà la massima collaborazione”.  Soddisfatto anche il presidente della SDS Architettura di Siracusa, Bruno Messina: “Un percorso iniziato lo scorso aprile con gli studenti e i docenti con la ricerca del nostro marchio ufficiale ed ora con il riempimento di questo spazio prima vuoto che era il cortile della nostra sede. Un progetto aperto alla città e a tutte le forze sane, economiche, imprenditoriali e culturali verso un recupero vero dell’identità dell’edificio e della professione di centinaia di futuri architetti, in un continuo dialogo con le istituzioni locali”.   A salutare con favore l’iniziativa anche l’assessore all’Università Alessio Lo Giudice che ha commentato positivamente l’esperimento didattico portato a termine dagli studenti in stretta simbiosi con le criticità del luogo. Una finestra di luce completamente aperta sul Castello Maniace che da oggi diventa luogo di ristoro a prezzi “universitari” anche per i turisti in visita al Castello Maniace.  La Caffetteria conta 80 posti a sedere, l’arredamento è stato realizzato con materiale di riciclo dagli studenti che frequentano i laboratori didattici, presto sedie e tavolini diventeranno anch’essi gadget griffato SDS Architettura di Siracusa, cosi come il progetto di riutilizzo è stato interamente curato ed eseguito dai giovani aspiranti architetti. “Un cantiere dove si è pensato e progettato in an, non solo mera esecuzione di lavori di ripristino” – ha commentato il coordinatore Prof. Marco Navarra.  L’attività nella sede di Piazza Federico di Svevia prosegue nei prossimi giorni con l’accoglienza alle matricole, il ciclo di incontri culturali Pianeta Sicilia (oggi ospite Annalisa Spadola per progetto Moak), Libri Imbottiti (tra 2 settimane un altro incontro d’autore dopo Edoardo Dotto), il ciclo di conferenze sui fondamenti dell’architettura e sull’architettura femminile con tre grandi protagoniste del panorama internazionale contemporaneo, Erasmus Day, e Open Day aperto a tutte le scuole superiori, infine il Master di fase postlaurea con la collaborazione del Consorzio Archimede.

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16804

Leave a Comment


nove − = 7

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl


Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top