Siracusa – Il Pd (unito) ha deciso di candidare sindaco Fabio Moschella contro l’uscente Garozzo divenuto “civico” e inviso Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_90731" align="alignleft" width="300"] Il sindaco Garozzo e Fabio Moschella[/caption]  (Gregorio Valvo) Siracusa, 9 aprile 2018 - Il Pd h [caption id="attachment_90731" align="alignleft" width="300"] Il sindaco Garozzo e Fabio Moschella[/caption]  (Gregorio Valvo) Siracusa, 9 aprile 2018 - Il Pd h Rating: 0
You Are Here: Home » Politica » Siracusa – Il Pd (unito) ha deciso di candidare sindaco Fabio Moschella contro l’uscente Garozzo divenuto “civico” e inviso

Siracusa – Il Pd (unito) ha deciso di candidare sindaco Fabio Moschella contro l’uscente Garozzo divenuto “civico” e inviso

Il sindaco Garozzo e Fabio Moschella

Il sindaco Garozzo e Fabio Moschella

 (Gregorio Valvo) Siracusa, 9 aprile 2018 – Il Pd ha scelto Fabio Moschella come candidato sindaco, ma l’interessato si è riservato qualche giorno per riflettere sul passo importante che dovrebbe fare,  nel nome di un partito che sostanzialmente  è divento ombra di se stesso, sulla scia di quello regionale e nazionale. Su Moschella hanno dichiarato di convergere tutte le correnti del partito evitando così ogni riferimento ad una possibile fase conducente verso le primarie agitate settimane addietro. Viene consacrata, inoltre, la rottura definitiva tra il PD e il sindaco  uscente Giancarlo Garozzo, già renziano della prima ora, non considerato affatto gradito al partito. Ma a Garozzo non  dispiace affatto essere considerato fuori del PD,  poiché avrebbe alle spalle ben 5 liste preparate allo scopo di sostenere la sua ricandidatura a nome del senso civico e non partitico, come riprova di come cambiano le cose in politica.  A chiedere il “sacrificio” di scendere in campo all’imprenditore agricolo, Moschella, di provenienza Pci, Ds, Pds, Pd sono stati  personaggi di spicco del partito  come Marziano, Raiti, Amoddio, Di Marco, Cafeo. Il candidato unitario possibile  intenderebbe aprire un dialogo con altre candidature (ad esempio quella dell’avvocato Randazzo) con addentellati nella sinistra  e nel mondo dell’ambientalismo locale, annunciate da giorni nonostante  riconosciute esigue  possibilità di giungere al ballottaggio. La candidatura di Moschella, qualora venisse accettata dall’interessato ( cosa assai probabile)  ridurrebbe il peso della ricandidatura  del sindaco oggi in carica, per ovvii motivi collegati ai numeri. Moschella oggi sfida per volere del suo partito il suo ex capo che lo aveva voluto assessore al commercio nella prima delle poi tante giunte municipali che si sono susseguite al Vermexio.

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16703

Leave a Comment


due + = 4

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top