Siracusa – Chiusa sessione del Consiglio comunale. Approvato il regolamento Palestro sulle civiche benemerenze. Passa anche la mozione Sorbello sulla tari. Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_88505" align="alignleft" width="300"] Il Consiglio comunale e nel riquadro Alberto Palestro (a Sinistra) e Salvo Sorbello ( a Destra)[/c [caption id="attachment_88505" align="alignleft" width="300"] Il Consiglio comunale e nel riquadro Alberto Palestro (a Sinistra) e Salvo Sorbello ( a Destra)[/c Rating: 0
You Are Here: Home » SOCIETA' » Siracusa – Chiusa sessione del Consiglio comunale. Approvato il regolamento Palestro sulle civiche benemerenze. Passa anche la mozione Sorbello sulla tari.

Siracusa – Chiusa sessione del Consiglio comunale. Approvato il regolamento Palestro sulle civiche benemerenze. Passa anche la mozione Sorbello sulla tari.

Il Consiglio comunale  e nel riquadro Alberto Palestro (a Sinistra) e Salvo Sorbello ( a Destra)

Il Consiglio comunale e nel riquadro Alberto Palestro (a Sinistra) e Salvo Sorbello ( a Destra)

 (CS) Siracusa, 1 febbraio 2018 – Con l’approvazione degli ultimi tre punti all’ordine del giorno si è chiusa ieri sera la sessione consiliare iniziata martedì. All’unanimità l’aula ha approvato il nuovo “Regolamento sul conferimento delle civiche benemerenze” illustrato nelle sue linee generali dal proponente Alberto Palestro.  

Con la “Civica benemerenza” il Comune vuole premiare quanti “mediante la loro attività e le loro personali virtù, attraverso un impegno concreto nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, attraverso iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico, o di collaborazione con le attività della Pubblica Amministrazione o delle istituzioni del paese, attraverso atti di coraggio e di abnegazione civica abbiano giovato in modo particolare alla comunità di Siracusa elevandone il prestigio”. Oltre che a persone fisiche la “Benemerenza”- che verrà conferita con cadenza annuale- potrà essere assegnata anche ad Enti, Associazioni, Istituzioni ed aziende private. Potrà, infine, essere assegnata alla memoria.

Accanto ad essa il Regolamento prevede la possibilità di assegnare un riconoscimento a titolo di “ringraziamento” a persone, enti, associazioni, istituzioni, società o aziende che si siano spesi con dedizione a servizio del Paese o abbiano concretamente contribuito all’incremento del patrimonio comunale tramite lasciti o donazioni.

Sette le classi di “Civica benemerenza” per altrettanti profili di riconoscimento: nel campo delle scienze, delle lettere e delle arti; nel campo dell’educazione; nel campo del lavoro, dell’industria, del commercio, dell’artigianato, dell’imprenditoria, dell’economia e dello sport; benemerenza anche per mecenati, filantropi, e pera quanti si sono distinti in attività sociali ed assistenziali; per quanti hanno compiuto atti di coraggio civili e militari anche in tempo di conflitti passati; per atti e manifestazioni di amore verso l’umanità e la città di Siracusa; ed infine per i promotori di nuove iniziative che abbiano contribuito allo sviluppo della Nazione e di Siracusa.

Le proposte di candidatura potranno essere avanzate da tutti i cittadini. Saranno valutate da un apposito Organismo composto dal Sindaco, dal Presidente del Consiglio e dai Presidenti dei Gruppi consiliari, che potranno avvalersi di loro delegati. Avrà una durata legata alla consiliatura, voterà in forma segreta e a maggioranza, e le sue scelte saranno ratificate dalla Giunta entro la prima settimana di agosto.  

Il Consiglio ha poi approvato una mozione, a firma dei consiglieri Salvo Sorbello e Cetty Vinci, che l’ha illustrata in aula, in materia di fiscalità. 

“Una recente circolare del ministero delle Finanze- ha detto Vinci- ha confermato come il contribuente abbia diritto di chiedere il rimborso al proprio Comune nel caso in cui sia stato riscontrato un calcolo errato “della parte variabile della tassa sui rifiuti”, a partire dal 2014. Appare ormai evidente come, accanto alla quota fissa che va moltiplicata per i metri quadrati, la parte variabile, che cambia in base al numero degli abitanti dell’immobile e che serve a parametrare il conto alla quantità di rifiuti prodotti, debba essere calcolata una sola volta, anche quando l’appartamento è completato da cantine, box e solai. Con questa mozione- ha concluso il consigliere- vogliamo impegnare l’Amministrazione Comunale a predisporre la modifica dell’attuale regolamento ed a verificare gli errori, inviando a ciascun contribuente un prospetto riepilogativo e restituendo in maniera automatica le somme versate in più a partire dal 2014, nel più breve tempo possibile e senza ulteriori costi o aggravi per gli utenti, reperendo le risorse economiche necessarie con un’incisiva azione di contrasto dell’evasione”.  

Ultimo punto approvato la mozione a firma del consigliere Dario Tota che impegna l’Amministrazione ad “Incentivare la mobilità ciclabile cominciando proprio dai dipendenti comunali e dagli amministratori che potrebbero utilizzare questo mezzo per gli spostamenti da casa o per le mansioni lavorative, dando così per primi un esempio in tal senso”.   La mozione impegna l’Amministrazione ad attivare uno specifico progetto, prevedendo inoltre il coinvolgimento della Polizia municipale con una specifica sezione di agenti in bicicletta per i servizi di controllo nei quartieri di Ortigia e Santa Lucia; “a limitare, in via sperimentale, ed in determinate fasce orarie domenicali, in primavera ed estate, l’utilizzo delle auto, organizzando contestualmente incontri in bicicletta e convegni tematici; ad istituire, infine, tavoli permanenti di confronto sulla mobilità sostenibile tra le associazioni presenti in città e l’Amministrazione comunale allo scopo di promuovere l’utilizzo della bici e sostenere le politiche attive per la mobilità ciclabile”.

DICHIARAZIONE DEL CONSIGLIERE PALESTRO

(*CS) Sono orgoglioso di avere avviato e proposto l’iniziativa di far dotare il Comune di Siracusa di un Regolamento per il Conferimento  delle Civiche Benemerenze. Ieri sera il Consiglio Comunale nella sua totalità dei presenti, ha approvato la Proposta di Deliberazione che ha sancito finalmente il traguardo di un iter cominciato ben tre anni or sono.  Ed infatti, l’11 febbraio 2015 veniva approvato dal Consiglio Comunale l’Atto di indirizzo di cui ero proponente, supportato da oltre la metà di firmatari dei componenti del Civico Consesso, della bozza di regolamento di uno strumento che intendeva colmare un’ incredibile lacuna statutaria del Comune di Siracusa. Poi nell’ottobre del 2017, ai sensi dell’art.10 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, per evitare che l’Atto potesse rimanere nei cassetti del dimenticatoio, provvedevo ad iniziativa a presentare la bozza definitiva del regolamento, che ha avuto il parere tecnico e finanziario favorevole da parte degli uffici. L’approvazione odierna di questo importante strumento  consentirà di avvicinare, coinvolgere, stimolare, tutti i nostri concittadini alla loro Casa Istituzionale, sensibilizzandoli ad essere protagonisti di un evento che ci auguriamo, possa in breve tempo, rappresentare un grande momento di incontro e di partecipazione tra cittadinanza e la loro  istituzione comunale. Saranno, infatti, solennemente conferite Civiche Benemerenze a quanti tra i nostri concittadini, avranno operato con particolare evidenza meritoria in tanti ambiti ed attività, tra le quali le Scienze, le Arti, la Cultura, il Lavoro, l’Industria, il Commercio, lo Sport, per atti di coraggio e particolari manifestazioni di amore verso l’Umanità o la città di Siracusa. Ritengo che tanti, troppi nostri concittadini che hanno rappresentato l’orgoglio della nostra comunità durante la loro vita, spesso dietro storie sconosciute, mai emerse mediaticamente, o dimenticate, se trattavasi di gesta noti, non hanno avuto la dovuta riconoscenza pur avendo onorato e amato il loro territorio, o il prossimo, attraverso le rispettive opere. Ringrazio tutti i colleghi Consiglieri che hanno sostenuto questa iniziativa, sia nell’originario atto di indirizzo, che nella votazione unanime di ieri, consapevole che una città dalle millenarie origini culturali come la nostra Siracusa, non poteva non avere una istituzionale cerimonia annuale per il conferimento di Civiche Benemerenze che quasi tutti i comuni d’Italia hanno già da molti tempo.

*Consigliere Comunale Alberto Palestro

 COMUNICATO DI SALVO SORBELLO SULL MOZIONE PER LA TARI

(*CS)Buone notizie per i contribuenti siracusani che attendono i rimborsi per la parte variabile della Tari pagata negli anni scorsi, a partire dal 2014, per le pertinenze, alla luce anche della circolare del ministero delle Finanze, che ha confermato come il contribuente abbia diritto di chiedere il rimborso al proprio Comune nel caso in cui sia stato riscontrato un calcolo errato. Ieri sera il consiglio comunale ha infatti approvato, con voto unanime, la mozione presentata dai consiglieri Salvo Sorbello e Cetty Vinci di Progetto Siracusa che impegna l’Amministrazione Comunale, che dispone già nel dettaglio di tutti i dati necessari, a predisporre la modifica dell’attuale regolamento ed a verificare gli errori, inviando a ciascun contribuente un prospetto riepilogativo e restituendo in maniera automatica le somme versate in più a partire dal 2014, nel più breve tempo possibile (comunque entro la prima rata della tari 2018) e senza ulteriori costi o aggravi per gli utenti, reperendo le risorse economiche necessarie con un’incisiva azione di contrasto dell’evasione. In tal modo le rettifiche verranno operate d’ufficio, senza la necessità per i contribuenti di dover avviare complesse procedure, con dati comunque già a disposizione del Comune stesso. “Vigileremo – concludono Sorbello e Vinci – affinché questo voto del Consiglio trovi immediata attuazione e che a ciascuno, senza sottoporsi a file e a lungaggini, vengano riconosciuti i rimborsi spettanti”.

 

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16806

Leave a Comment


× 7 = quattordici

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top