Siracusa: Carabinieri e VV.UU. contrastano l’abusivismo commerciale; Controlli a tappeto per le festività; Bambina di 8 anni chiama i militari per serdare lite dei genitori. Reviewed by Momizat on . SIRACUSA. ABUSIVISMO COMMERCIALE. CONTINUA SENZA SOSTA L’ATTIVITÀ DA PARTE DEI CARABINIERI E DELLA POLIZIA MUNICIPALE.  [caption id="attachment_91381" align="al SIRACUSA. ABUSIVISMO COMMERCIALE. CONTINUA SENZA SOSTA L’ATTIVITÀ DA PARTE DEI CARABINIERI E DELLA POLIZIA MUNICIPALE.  [caption id="attachment_91381" align="al Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca » Siracusa: Carabinieri e VV.UU. contrastano l’abusivismo commerciale; Controlli a tappeto per le festività; Bambina di 8 anni chiama i militari per serdare lite dei genitori.

Siracusa: Carabinieri e VV.UU. contrastano l’abusivismo commerciale; Controlli a tappeto per le festività; Bambina di 8 anni chiama i militari per serdare lite dei genitori.

SIRACUSA. ABUSIVISMO COMMERCIALE. CONTINUA SENZA SOSTA L’ATTIVITÀ DA PARTE DEI CARABINIERI E DELLA POLIZIA MUNICIPALE. 

Sequestra della merce

Sequestra della merce

Siracusa, 30 aprile 2018 -  Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Siracusa, unitamente a personale della Polizia Municipale del capoluogo, hanno effettuato mirati servizi antiabusivismo commerciale nella zona di Ortigia.

Le aree  interessate al servizio sono state Piazza Pancali, la passeggiata della Marina, le vie di accesso a Piazza Duomo ed il tratto di area pedonale tra la Marina e la Fonte Aretusa.

Il fenomeno, seppur ancor presente, si registra in diminuzione rispetto ai decorsi anni, ciò anche grazie ai frequenti e costanti servizi effettuati dalle Forze dell’Ordine, anche in aderenza alle determinazione assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Sig. Prefetto di Siracusa.

Nello specifico, nella giornata di ieri i servizi hanno consentito il sequestro di oltre 200 oggetti tra CD contraffatti e capi di abbigliamento vari; il tutto era stato abbandonato sulla pubblica via ed in un caso hanno tentato di buttare a mare la merce, da cittadini stranieri dediti all’illecita attività i quali, avendo visto l’arrivo delle pattuglie dei Carabinieri e della Polizia Municipale hanno abbandonato la merce allontanandosi dalla zona, correndo a piedi tra la gente e creando qualche malcontento da parte dei turisti.

I servizi continueranno senza sosta nei prossimi giorni, nella convinzione che, tale fenomeno, altamente dannoso per l’economia sana del territorio, è fastidioso perché foriero di sensazione di irregolarità diffusa, vada contrastato con capillarità e costanza di servizi. 

SIRACUSA. PONTE DEL 1° MAGGIO. CONTROLLI A TAPPETO DA PARTE DEI CARABINIERI. 

Controlli per le festività

Controlli per le festività

Siracusa, 30 aprile 2018 -  Quello del 1° Maggio si appresta ad essere una festività di grande impegno operativo da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa. Complice anche il bel tempo, in Provincia si registrano numerosissime presenze turistiche e non, come già verificatosi per la precedente festività del 25 Aprile. Migliaia di persone hanno “preso d’assalto” le località più rinomate della Provincia, soprattutto balneari, ma anche numerose presenze si registrano nell’entroterra.

In virtù di ciò, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Luigi Grasso, ha disposto l’effettuazione di capillari servizi di controllo del territorio anche in aderenza alle determinazioni assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Sig. Prefetto di Siracusa, Dott. Giuseppe Castaldo, in perfetta intesa con il Sig. Questore della Provincia, Dott.ssa Gabriella Ioppolo.

In particolare, i Carabinieri punteranno la loro attenzione su alcuni aspetti tra cui:

  • la sicurezza stradale, nella considerazione degli importanti flussi veicolari che si registreranno con l’effettuazione di posti di controllo sulle principali arterie e nei pressi degli svincoli autostradali;
  • la prevenzione dei reati di natura predatoria tra cui furti e rapine;
  • il contrasto all’abusivismo commerciale e ad ogni altra forma di prestazione lavorativa illegale nonché di degrado ambientale;
  • le verifiche ad esercizi commerciali e luoghi di ritrovo anche, dove possibile, con l’impiego dei Reparti Speciali dell’Arma;
  • attività di contrasto capillare al fenomeno della detenzione e spaccio delle sostanze stupefacenti.

I servizi, sia diurni che notturni, saranno di grande visibilità al fine di infondere quanto più possibile sensazione di sicurezza  percepita. In campo il Comando Provinciale dei Carabinieri garantirà la presenza di oltre 100 militari.

SIRACUSA. VIOLENTA LITE DEI GENITORI LA FIGLIA DI 8 ANNI CHIEDE INTERVENTO DEI CARABINIERI. 

Siracusa, 30 aprile 2018 – Non era la prima volta che i genitori litigavano davanti ai suoi occhi, ma quando ieri pomeriggio ha visto il padre su tutte le furie che strattonava la madre ha temuto il peggio. Così ha afferrato d’istinto il cellulare e ha digitato il numero di emergenza 112. «I miei genitori stanno litigando, venite!» avrebbe detto la bambina di appena 8 anni dando l’allarme alle forze dell’ordine. L’operatore dei Carabinieri è riuscito a risalire all’indirizzo ed agli altri dati per raggiungerli, facendo arrivare sul posto, una zona periferica di Siracusa, la pattuglia dei Carabinieri che ha subito tranquillizzato entrambi i genitori e accertato che non vi fossero stati ferimenti o maltrattamenti. Secondo quanto ricostruito dai militari, la lite tra i coniugi è scoppiata per banali motivi, verosimilmente, di carattere sentimentale. All’arrivo dei Carabinieri gli animi erano ancora accesi ma fortunatamente grazie al loro tempestivo arrivo non è accaduta nulla di grave e si è riusciti a calmare la coppia, anche per il bene della minore.

AUGUSTA (SR). I CARABINIERI INTERVENGONO PER RIMUOVERE UN’AUTOVETTURA IN SOSTA VIETATA PARCHEGGIATA NEL POSTO RISERVATO AI DISABILI.

 Augusta, 30 aprile 2018 – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia di Augusta, nella serata del sabato 28 aprile u.s., venivano inviati, dalla Centrale Operativa del citato Comando Arma, in questa zona isola dove un utente rappresentava che il posto riservato ai disabili, a lui assegnato con regolare autorizzazione, era occupato da altra autovettura parcheggiata in modo arbitrario. I Carabinieri giunti sul posto, una volta individuato il proprietario, tentavano di rintracciarlo, ma non riuscendovi procedevano ad attuare la rimozione forzata del mezzo mediante l’intervento di carro attrezzi dell’Autosoccorso di Lentini, redigendo i prescritti verbali di contestazione in ordine alle violazioni del Codice della Strada.

 

                          

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16806

Leave a Comment


− 2 = sei

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top