Siracusa – Badante usava casa dell’anziano come deposito di droga:Arrestato Reviewed by Momizat on . Siracusa,30 novembre 2018 - Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del Siracusa,30 novembre 2018 - Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Siracusa – Badante usava casa dell’anziano come deposito di droga:Arrestato

Siracusa – Badante usava casa dell’anziano come deposito di droga:Arrestato

carabinieri-sequestro-drogaSiracusa,30 novembre 2018 – Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, Z.V. 28 anni, disoccupato siracusano e incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri infatti a seguito di una accurata attività informativa, hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione in cui il 28enne di fatto viveva e svolgeva l’attività di badante nei confronti degli anziani proprietari. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti all’interno della camera da letto in uso al giovane, all’interno di un mobile del soggiorno e in un soppalco del garage, ben 8,4 kg di sostanza stupefacente del tipo hashish suddivisa in panetti del peso di 100 e 50 grammi ciascuno. Lo stupefacente sequestrato, destinato con buona probabilità allo spaccio nella città di Siracusa, avrebbe fruttato nella vendita al dettaglio fra i 35 e i 40 mila euro. Di fronte a tali evidenti segnali indicanti una fitta attività di spaccio, i militari dell’Arma hanno dichiarato in arresto il 28enne e lo hanno condotto presso i locali della Compagnia di Siracusa per le formalità di rito. L’Autorità Giudiziaria, valutata l’inopportunità della detenzione domiciliare in attesa del rito direttissimo, ha infine disposto la detenzione presso il carcere Cavadonna.

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16806

Leave a Comment


sei − = 1

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top