Siracusa- Arrestato giovane spacciatore. Avola- Rubava in abitazione tenta di nascondersi ma è stato arrestato. Pachino e Noto – Controlli sul territorio. Reviewed by Momizat on . SIRACUSA – CONTROLLO DEL TERRITORIO - LA POLIZIA  ARRESTA UN GIOVANE PER DETENZIONE AI FINI DELLO SPACCIO DI DROGA E DENUNCIA DUE PERSONE  Siracusa, 8 maggio 20 SIRACUSA – CONTROLLO DEL TERRITORIO - LA POLIZIA  ARRESTA UN GIOVANE PER DETENZIONE AI FINI DELLO SPACCIO DI DROGA E DENUNCIA DUE PERSONE  Siracusa, 8 maggio 20 Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca1 » Siracusa- Arrestato giovane spacciatore. Avola- Rubava in abitazione tenta di nascondersi ma è stato arrestato. Pachino e Noto – Controlli sul territorio.

Siracusa- Arrestato giovane spacciatore. Avola- Rubava in abitazione tenta di nascondersi ma è stato arrestato. Pachino e Noto – Controlli sul territorio.

SIRACUSA – CONTROLLO DEL TERRITORIO – LA POLIZIA  ARRESTA UN GIOVANE PER DETENZIONE AI FINI DELLO SPACCIO DI DROGA E DENUNCIA DUE PERSONE

 Siracusa, 8 maggio 2018 – In poliziotti  in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, durante il normale servizio di controllo del territorio, fermavano, in questa Via Romagnoli, un’autovettura con alla guida Francesco  Suma (25 anni) residente ad Avola, il quale, alla vista degli operatori di Polizia, mal celava un certo nervosismo. Gli agenti, pertanto, effettuavano una perquisizione che consentiva di rinvenire e sequestrare 9 panetti di hashish per un peso complessivo di 900 grammi. L’arrestato, dopo le incombenze di rito, è stato condotto in carcere con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.  I poliziotti  delle Volanti, inoltre, hanno denunciato un uomo (48 anni) per evasione dagli arresti domiciliari cui è sottoposto.  Infine, operatori dell’Ufficio Immigrazione della Questura hanno denunciato un cittadino nigeriano (20 anni) per i reati di false attestazioni rese ad un pubblico ufficiale e inosservanza dell’ordine del Questore di Udine di lasciare il territorio della Stato Italiano.   

AVOLA – ARRESTATO UN GIOVANE PER TENTATO FURTO IN ABITAZIONE   

Corrado Cascione

Corrado Cascione

Avola, 8 maggio 2018 - Il Commissariato di Avola, a seguito delle determinazioni assunte in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Giuseppe Castaldo, ha predisposto accurati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, ed in particolare dei furti perpetrati in abitazione. Tale attenzione da parte degli uomini del Commissariato ha consentito, nella mattinata di ieri, l’arresto di  Corrado Cascione (21 anni) residente a Noto, per il reato di tentato furto in abitazione. Il giovane veniva bloccato dagli uomini del Commissariato dopo un inseguimento appiedato che si concludeva all’interno di un androne adiacente un istituto di credito, dove il ladro tentava di nascondersi dopo che era fuggito da un’abitazione di Via Marsala ove aveva tentato un furto. I controlli, che proseguiranno nei prossimi giorni, hanno consentito, nella stessa giornata di ieri, di identificare 40 persone, di cui 10 già noti alle forze dell’ordine, di controllare 40 mezzi e 4 soggetti sottoposti a misure limitative della libertà personale. 

PACHINO – CONTROLLO DEL TERRITORIO

Pachino, 8 maggio 2018 - Nell’ambito dell’operazione di Polizia, denominata “Trinacria”, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino, insieme a Militari della Guardia di Finanza ed a personale della Polizia Municipale, hanno effettuato uno straordinario servizio di controllo del territorio, conseguendo i seguenti risultati: 45 persone identificate; 38 mezzi controllati; 8 sanzioni amministrative e 2 sequestri amministrativi. 

NOTO – CONTROLLI AMMINISTRATIVI E CONTROLLO DEL TERRITORIO “TRINACRIA” 

Noto, 8 maggio 2018 - La settimana scorsa, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, unitamente ad Agenti del Comando di Polizia Municipale e a personale medico dell’A.S.P. di Siracusa, hanno proceduto a congiunti controlli amministrativi in alcuni esercizi commerciali siti nel Comune di Noto, rilevando alcune irregolarità relative ai piani di autocontrollo e gestione dei cicli produttivi e della cottura dei cibi serviti agli avventori dei locali ed alcune altre carenze nella documentazione amministrativa.

Inoltre, nel decorso weekend, gli uomini del Commissariato di Noto, insieme a personale della Polizia Municipale, nell’ambito delle direttive impartite dalla Prefettura in sede di Comitato Provinciale dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, finalizzate al contrasto dell’abusivismo commerciale, hanno effettuato dei controlli sugli ambulanti operanti nel centro storico netino, sequestrando dei giocattoli posti in vendita. L’area del centro storico veniva liberata di tutti gli ambulanti abusivi.

Infine, nell’ambito dell’operazione di Polizia, denominata “Trinacria”, agenti del Commissariato di Noto, insieme a personale della Polizia Municipale, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio, conseguendo i seguenti risultati:

40 persone identificate e 28 veicoli controllati; 7  sanzioni amministrative ( guida senza patente, guida senza casco protettivo, divieto di transito, omessa revisione, mancanza carta di circolazione al seguito, incauto affidamento, guida con patente scaduta di validità, utilizzo di cellulare alla guida ) e 10 persone controllate sottoposte ad obblighi.

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16806

Leave a Comment


cinque + 1 =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top