Siracusa: Altro arresto nel…Bronx per spaccio di droga; In carcere un 39 enne per espiare pena. Carlentini- Un 23enne arrestato per spaccio di droga. Reviewed by Momizat on . OPERAZIONE “BRONX”: UN ALTRO ARRESTO PER SPACCIO E UNA SEGNALAZIONE IN PREFETTURA  [caption id="attachment_89754" align="alignleft" width="277"] Carmelo Nillo[/ OPERAZIONE “BRONX”: UN ALTRO ARRESTO PER SPACCIO E UNA SEGNALAZIONE IN PREFETTURA  [caption id="attachment_89754" align="alignleft" width="277"] Carmelo Nillo[/ Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca » Siracusa: Altro arresto nel…Bronx per spaccio di droga; In carcere un 39 enne per espiare pena. Carlentini- Un 23enne arrestato per spaccio di droga.

Siracusa: Altro arresto nel…Bronx per spaccio di droga; In carcere un 39 enne per espiare pena. Carlentini- Un 23enne arrestato per spaccio di droga.

OPERAZIONE “BRONX”: UN ALTRO ARRESTO PER SPACCIO E UNA SEGNALAZIONE IN PREFETTURA 

Carmelo Nillo

Carmelo Nillo

Siracusa, 10 marzo 2018 – Nel corso della nottata, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, che non hanno mai allentato la pressione sulla nota piazza di spaccio del “Bronx”, hanno effettuato un ulteriore arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonché segnalato alla prefettura un assuntore locale che aveva appena acquistato droga.

L’attività investigativa ed i controlli pressanti ancora in atto dei Carabinieri hanno infatti portato all’arresto di Carmelo Nillo, 32 anni, disoccupato siracusano con precedenti di polizia.

Lo stesso, è stato sorpreso a cedere stupefacenti ad assuntori locali, incurante dell’operazione dei Carabinieri avvenuta poche settimane prima che aveva condotto all’arresto di 14 persone legate appunto al gruppo del “Bronx”. Sono state effettuate quindi accurate perquisizioni personali e locali che hanno permesso di rinvenire una dose di cocaina addosso all’acquirente e 11 dosi dello stesso stupefacente nella disponibilità del Nillo.

L’acquirente è stato infine segnalato in Prefettura per possesso di modica quantità di droga, mentre l’arrestato è stato condotto in caserma per le formalità di rito al termine delle quali è stato rimesso in libertà su disposizione del magistrato di turno, non ritenendo di dover richiedere l’applicazione di  alcuna misura coercitiva nei suoi confronti.   

L’attività di contrasto dei Carabinieri nella nota zona di spaccio del “Bronx” continuerà con la stessa intensità e con ancora più intensi controlli anche nei prossimi giorni.

CARABINIERI DANNO ESECUZIONE AD UN ORDINE DI CARCERAZIONE NEI CONFRONTI DI UN 39ENNE SIRACUSANO   

Giuseppe Floridia

Giuseppe Floridia

Siracusa, 10 marzo 2018 - Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Cassibile, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, nei confronti del siracusano Giuseppe Floridia, 38 anni, disoccupato con precedenti di polizia. La stesso, infatti, dovrà espiare un residuo pena di 20 giorni, per aver commesso il reato di interruzione di pubblico servizio nel gennaio 2011 a Siracusa. Il Floridia, accompagnato presso la Stazione di Cassibile per le incombenze di rito, è stato successivamente condotto presso il carcere Cavadonna come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa. 

CARLENTINI (SR).  TROVATO IN POSSESSO DI 20 GRAMMI DI MARIJUANA: ARRESTATO DAI CARABINIERI.  

Aurelio Centamore

Aurelio Centamore

 Carlentini, 10 marzo 2018 – Proseguono senza sosta i prolifici servizi di controllo del territorio attuati dai Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Augusta e mirati al contrasto dell’illegalità diffusa specie quella in materia di stupefacenti. Nella mattina odierna, nel corso di un predisposto e specifico servizio, i militari della Stazione Carabinieri di Carlentini, , traevano in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio, Aurelio  CENTAMORE, 23 anni poiché, durante una perquisizione domiciliare, i militari rinvenivano, avvolti da un copriletto, 20 gr di sostanza stupefacente tipo “marijuana” già suddivisa in 50 dosi  nonché’ la somma contante di euro 190 in banconote di vario taglio, il tutto sottoposto a sequestro. Al termine delle prescritte formalità di rito, il Centamore, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva rimesso in libertà ai sensi dell’art. 121 delle disposizioni di attuazione del cdodice di procedura penale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16707

Leave a Comment


otto − = 6

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top