Siracusa – Al Teatro Greco in scena “potere e ambiguità” Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_91446" align="alignleft" width="300"] Teatro Greco di Siracusa[/caption]  (CS) Siracusa, 3 maggio 2018  - In dirittura d'arrivo l'apertu [caption id="attachment_91446" align="alignleft" width="300"] Teatro Greco di Siracusa[/caption]  (CS) Siracusa, 3 maggio 2018  - In dirittura d'arrivo l'apertu Rating: 0
You Are Here: Home » Cultura » Siracusa – Al Teatro Greco in scena “potere e ambiguità”

Siracusa – Al Teatro Greco in scena “potere e ambiguità”

Teatro Greco di Siracusa

Teatro Greco di Siracusa

 (CS) Siracusa, 3 maggio 2018  - In dirittura d’arrivo l’apertura della nuova stagione delle rappresentazione classiche al Teatro Greco.  Il potere con le sue terribili e ambigue declinazioni è di scena a Siracusa per il ciclo di rappresentazioni classiche, dal 10 maggio al 24 giugno, e dal 28 all’8 luglio. Sei le produzioni: “Edipo a Colono” di Sofocle (regia di Yannis Kokkos); “Eracle” di Euripide, diretto da Emma Dante; “I Cavalieri” di Aristofane, per la prima volta in scena, regia di Giampiero Solari. Due le serate speciali: “Conversazioni con Tiresia”, scritto e interpretato da Andrea Camilleri (regia di Robertò Andò); “Palamede”, di e con Alessandro Baricco. Dal 12 al 15 luglio torna “Le rane” di Aristofane, con Salvo Ficarra e Valentino Picone, diretti da Giorgio Barberio Corsetti.
    Così il ciclo delle tragedie classiche s’è trasformato in un festival del Teatro Antico, animato da tre conferenze: Massimo Cacciari il 31 maggio, Luciano Canfora il 28 giugno e Baricco il 16 luglio. “La metafora del potere – spiega Canfora – è metafora della vita stessa, è apologo morale che ci obbliga a riflettere sulla precarietà della sorte umana”.

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16703

Leave a Comment


sette − = 1

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top