Sicilia – Manovre del centrodestra per imporre assessori a Musumeci. Sicuri: Armao, La Galla e Sgarbi e nessuna garanzia per siracusani. Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_86466" align="alignleft" width="300"] Musumeci, Berlusconi e l'assessore a tempo Vittorio Sgarbi[/caption] (GV) Sicilia, 25 novembre 201 [caption id="attachment_86466" align="alignleft" width="300"] Musumeci, Berlusconi e l'assessore a tempo Vittorio Sgarbi[/caption] (GV) Sicilia, 25 novembre 201 Rating: 0
You Are Here: Home » EDITORIALE » Sicilia – Manovre del centrodestra per imporre assessori a Musumeci. Sicuri: Armao, La Galla e Sgarbi e nessuna garanzia per siracusani.

Sicilia – Manovre del centrodestra per imporre assessori a Musumeci. Sicuri: Armao, La Galla e Sgarbi e nessuna garanzia per siracusani.

Musumeci, Berlusconi e l'assessore a tempo Vittorio Sgarbi

Musumeci, Berlusconi e l’assessore a tempo Vittorio Sgarbi

(GV) Sicilia, 25 novembre 2017 -  Uno strano vertice della  cosiddetta maggioranza  espressa  dal centrodestra siciliano si è riunito a Scillato, in comune delle Madonie. I leader dei partiti che hanno sostenuto il presidente Musumeci hanno discusso del come governare la Sicilia e le strategie d’aula  da mettere in campo  all’Assemblea regionale siciliana. Uno degli obiettivi dei leader del centrodestra è quello di far quadrato attorno alle nomine degli assessori regionali  che il Presidente si appresta a fare. Probabilmente per non creare incidenti diplomatici interni, Musumeci è rimasto a Palermo. “Non sono interessato – ha detto –  ai vertici di maggioranza per gli equilibri d’aula e la guida delle commissioni. Sono i partiti che devono occuparsi di questo e non il presidente che invece deve pensare a governare”. E come risposta immediata il governatore ha chiarito come intende procedere nella formazione della sua squadra.  “Ho grande rispetto per i partiti, tutte le forze politiche avranno il diritto di offrirmi una rosa di candidati, se dovrò sceglierne due chiederò 4 nomi, se tre, ne chiederò 6 e sarò io a valutare chi potrà essere candidato migliore a far parte della mia giunta”. Così il presidente della Regione siciliana. Musumeci sembra avere solamente interesse di accontentare Silvio Berlusconi, se è vero come è vero, che tiene a sottolineare che  “l’unico tecnico suggeritomi è il professor Armao, docente all’università di Palermo, avvocato amministrativista, me lo ha suggerito Berlusconi, per unire le forze e scongiurare meglio una vittoria grillina.”  Inoltre Musumeci  fa sapere  di avere pensato che  fosse giusto “aprire dialogo con professor Armao  offrendogli  la vicepresidenza, un ruolo di grande dignità, tra l’altro si occupa di economia”.  Ma tra gli assessori certi, fino ad oggi,  solamente altri due possono essere considerati nella squadra del nuovo presidente.   ” Ci saranno anche – afferma Musumeci -  il professor Lagalla, già rettore dell’università, e Vittorio Sgarbi che conosce patrimonio culturale siciliano come nessun altro tra i non siciliani. Starà forse due o tre mesi, ma lo faremo lavorare per fargli dare il massimo, ha talento ed è sregolato come tutte le persone geniali e sono contento di averlo in giunta”. Non una svolta a favore della  sregolatezza, bensì una prova sul campo del discutibile personaggio che si scontra spesso con le… capre. E se da Scillato dovessero giungere suggerimenti per altri componenti Musumeci ha già chiarito che al massimo accetterà di valutare indicazioni mai singole, ma rose di nominativi. Per quel che si annuncia e per la concorrenza che emerge dall’interno della maggioranza non appare facile il percorso verso un assessorato del siracusano non eletto Edy bandiera, il cui nome  sarebbe già stato speso dalla parlamentare nazionale Stefania Prestigiacomo. La legislatura che deve ancora iniziare all’Ars  si prevede più travagliata di altre e il catanese Musumeci  non intende fare passi falsi e giocarsi la reputazione costruita in tanti anni di rigorosa attività politica.      

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 15610

Leave a Comment


6 × nove =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top