Rosolini – Troppe visite in quella casa dove si spacciava: arrestati marito e moglie. Siracusa – Carabinieri allontanano mimo molestatore in piazza duomo Reviewed by Momizat on .   [caption id="attachment_91866" align="alignright" width="300"] Loredana Cannata e Antonio Nigito[/caption] ROSOLINI (SR). CARABINIERI ARRESTANO MARITO E MOGLI   [caption id="attachment_91866" align="alignright" width="300"] Loredana Cannata e Antonio Nigito[/caption] ROSOLINI (SR). CARABINIERI ARRESTANO MARITO E MOGLI Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca1 » Rosolini – Troppe visite in quella casa dove si spacciava: arrestati marito e moglie. Siracusa – Carabinieri allontanano mimo molestatore in piazza duomo

Rosolini – Troppe visite in quella casa dove si spacciava: arrestati marito e moglie. Siracusa – Carabinieri allontanano mimo molestatore in piazza duomo

 

Loredana Cannata e Antonio Nigito

Loredana Cannata e Antonio Nigito

ROSOLINI (SR). CARABINIERI ARRESTANO MARITO E MOGLIE PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE. 

 Rosolini, 21 maggio 2018 - Stanotte, nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel Comune di Rosolini, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, i coniugi rosolinesi Antonino Nigito, di anni 40 e Loredana Cannata , di anni 41, casalinga, entrambi con precedenti di polizia.

I Carabinieri, insospettiti dalle frequentazioni dell’arrestato e dall’insolito via vai dalla sua abitazione di persone gravitanti nel mondo degli stupefacenti, hanno deciso di monitorare i movimenti dello stesso e della donna; bloccati, venivano sottoposti a perquisizione personale che  permetteva di rinvenire un “pezzo” di sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di 10 grammi, opportunamente occultato nel bordino dei pantaloni della donna. La perquisizione domiciliare conseguente permetteva di rinvenire un bilancino di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente che, al dettaglio, avrebbe prodotto dalle 70 alle 80 dosi.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati collocati, in  regime di arresti domiciliari, presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa. 

SIRACUSA. ORTIGIA, MIMO MOLESTA DONNE DI PASSAGGIO: INTERVENTO DEI CARABINIERI. 

Siracusa, 21 maggio 2018 – Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione dei reati, sono intervenuti presso il centro storico di Ortigia ove un artista di strada che esercitava l’attività di mimo, molestava le donne che gli passavano vicino con apprezzamenti e commenti di cattivo gusto. I militari dell’Arma, ricevuta la segnalazione da alcune passanti, sono intervenuti ed hanno provveduto ad identificare il molestatore, un 46enne senza fissa dimora di origini tedesche, e a farlo spostare dal luogo in cui si trovava. Sentite le donne molestate, i Carabinieri le hanno rese edotte circa le facoltà di legge invitandole in caserma per sporgere formale querela.

 

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16707

Leave a Comment


uno − 1 =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top