Rosolini- Arrestato con droga in casa. Siracusa: Ordine di carcerazione per un 32 enne; Fermati in 3 per furto in scalo ferroviario. Avola: sequestrate 242 pecore fuori anagrafe. Reviewed by Momizat on . ROSOLINI (SR). DETENEVA DROGA IN CASA: ARRESTATO DAI CARABINIERI. [caption id="attachment_89877" align="alignleft" width="262"] Salvatore Garofalo[/caption] Pro ROSOLINI (SR). DETENEVA DROGA IN CASA: ARRESTATO DAI CARABINIERI. [caption id="attachment_89877" align="alignleft" width="262"] Salvatore Garofalo[/caption] Pro Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca » Rosolini- Arrestato con droga in casa. Siracusa: Ordine di carcerazione per un 32 enne; Fermati in 3 per furto in scalo ferroviario. Avola: sequestrate 242 pecore fuori anagrafe.

Rosolini- Arrestato con droga in casa. Siracusa: Ordine di carcerazione per un 32 enne; Fermati in 3 per furto in scalo ferroviario. Avola: sequestrate 242 pecore fuori anagrafe.

ROSOLINI (SR). DETENEVA DROGA IN CASA: ARRESTATO DAI CARABINIERI.

Salvatore Garofalo

Salvatore Garofalo

Proseguono con incisività i servizi di prossimità posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Noto finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti, problematica abbastanza diffusa sul territorio e per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri. Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Rosolini hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Salvatore Garofalo, 49 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. Nell’ambito della quotidiana attività info – investigativa sul territorio, i Carabinieri avevano infatti acquisito elementi tali da far ritenere che l’uomo potesse detenere e spacciare droga. Pertanto hanno proceduto a perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’interessato il quale, sin da subito, si è mostrato particolarmente agitato ed insofferente nei confronti degli operanti. Al termine delle attività infatti i Carabinieri hanno rinvenuto nella sua disponibilità circa 75 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish” nonché materiale per la pesatura ed il confezionamento delle dosi e danaro contante in banconote di piccolo taglio, ritenuto dagli investigatori provento dell’attività illecita. Al termine di tale atto l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Siracusa. I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione al territorio, organizzando periodicamente analoghi servizi al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi. 

 

Luigi Urso

Luigi Urso

SIRACUSACARABINIERI ESEGUONO ORDINE DI ESECUZIONE PENA NEI CONFRONTI DI UN 38ENNE SIRACUSANO. 

Siracusa, 14 marzo 2018 – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Siracusa Principale, hanno eseguito un ordine di esecuzione pena a carico di Luigi Urso, di 38 anni, siracusano disoccupato e pregiudicato, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa. Lo stesso dovrà scontare la pena residua di 1 anno di reclusione poiché resosi responsabile di reati in materia di stupefacenti, commessi a Siracusa nell’Agosto del 2015. L’arrestato, condotto presso i locali della Stazione di Siracusa per le formalità di rito, è stato successivamente tradotto presso il carcere “Cavadonna” così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

SIRACUSA.  CARABINIERI ESEGUONO ORDINE DI CARCERAZIONE NEI CONFRONTI DI UN 32ENNE SIRACUSANO.

Christian Lanteri

Christian Lanteri

Siracusa, 14 marzo 2018 – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Siracusa Principale, hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di Christian Lanteri , 32 anni, siracusano disoccupato e pregiudicato, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa. Lo stesso dovrà scontare la pena residua di 1 anno e 9 mesi di reclusione poiché resosi responsabile di reati in materia di stupefacenti e violazione della sorveglianza speciale.  L’arrestato, condotto presso i locali della Stazione di Siracusa per le formalità di rito, è stato successivamente tradotto presso il carcere “Cavadonna” così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa. 

SIRACUSA.  ASPORTANO 200 PIASTRE DI FERRO DA UNO SCALO FERROVIARIO: FERMATI 3 GIOVANI DAI CARABINIERI. 

Siracusa,14 marzo 2018 – Nel corso della nottata, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno denunciato tre soggetti per furto di materiale ferroso dalla scalo ferroviario di Santa Teresa di Longarini. I tre uomini, A.V., pregiudicato 23 anni, G.S., pregiudicato di 20 anni e un 16enne incensurato, tutti siracusani, sono stati sorpresi a bordo di un veicolo cassonato con 200 piastre in ferro utilizzate per fissare i binari ferroviari alle travi e 50 bulloni in ferro per un peso complessivo di circa 1500 kg. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai responsabili della rete ferroviaria. Fortunatamente non è stato arrecato alcun inconveniente alla viabilità dei treni in quanto si trattava di materiale accantonato per un successivo utilizzo.  I tre soggetti, accompagnati presso i locali della Compagnia di Siracusa per le formalità di rito,  sono stati segnalati e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 AVOLA (SR).  CONTROLLI DEI CARABINIERI. SEQUESTRATI 242 OVINI. 

 pattuglia-notoAvola, 14 marzo 2018 - Prosegue la serie di controlli amministrativi posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Noto unitamente alle componenti specializzate dell’Arma. Nelle scorse settimane i Carabinieri della Stazione di Avola e del NAS di Ragusa hanno proceduto a mirati controlli nei confronti di alcuni allevamenti presenti sul territorio del comune di avola al fine di verificare il rispetto delle norme igienico-sanitarie di settore e la regolarità delle previste autorizzazioni amministrative. Dei vari ovili sottoposti a controllo, in uno di questi sono state riscontrate irregolarità nella normativa di settore che hanno portato ad elevate sanzioni amministrative per un totale di 70.000 euro ed al sequestro sanitario di 242 ovini caprini in virtù della mancata identificazione ed iscrizione alla banca dati nazionale del bestiame. Continueranno con assiduità le attività di controllo svolte dall’Arma dei Carabinieri unitamente al personale dei reparti speciali al fine di garantire il rispetto delle norme vigenti nel settore agroalimentare a tutela della salute dei consumatori e dei lavoratori.

 

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16804

Leave a Comment


9 − otto =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl


Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top