Palermo – L’Ars approva la legge finanziaria dopo 24 ore dalla bocciatura. Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_90417" align="alignleft" width="300"] La seduta dell'Ars[/caption]  (Ln7)Palermo, 28 marzo 2018 -  Dopo la bocciatura del giorno prima  [caption id="attachment_90417" align="alignleft" width="300"] La seduta dell'Ars[/caption]  (Ln7)Palermo, 28 marzo 2018 -  Dopo la bocciatura del giorno prima  Rating: 0
You Are Here: Home » EDITORIALE » Palermo – L’Ars approva la legge finanziaria dopo 24 ore dalla bocciatura.

Palermo – L’Ars approva la legge finanziaria dopo 24 ore dalla bocciatura.

La seduta dell'Ars

La seduta dell’Ars

 (Ln7)Palermo, 28 marzo 2018 -  Dopo la bocciatura del giorno prima  il governo ha superato la prova d’aula con l’approvazione della legge finanziaria. Il parlamento regionale ha infatti approvato il Defr, nella versione “integrata” nella mattinata di  dalla commissione Bilancio. Soddisfatto il presidente Nello Musumeci che, di fatto, è riuscito a risolvere un caso che poteva costarli le dimissioni. Il Documento di Economia e Finanza Regionale è stato approvato con 33 voti a favore, 28 contrari e due astenuti. Approvato anche il ddl che proroga fino al 30 aprile l’esercizio provvisorio con 35 voti a favore e 29 astenuti. Il problema della maggioranza comunque non può dirsi risolto. Musumeci dovrà lavorare a lungo per ottenere il numero di deputati  che gli garantiscano il sostegno, sempre e non solo nei momenti di emergenza istituzionale.
   

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16410

Leave a Comment


+ sei = 11

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top