Pachino,i Carabinieri arrestano un giovane dopo un inseguimento; Francofonte, crolla un cornicione e i Carabinieri intervengono Reviewed by Momizat on .     Pachino, 17 giugno 2018 - Nel corso della serata di ieri 16 giugno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno trat     Pachino, 17 giugno 2018 - Nel corso della serata di ieri 16 giugno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno trat Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Pachino,i Carabinieri arrestano un giovane dopo un inseguimento; Francofonte, crolla un cornicione e i Carabinieri intervengono

Pachino,i Carabinieri arrestano un giovane dopo un inseguimento; Francofonte, crolla un cornicione e i Carabinieri intervengono

 

 

carabinieri-inseguimento-2Pachino, 17 giugno 2018 – Nel corso della serata di ieri 16 giugno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto in flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale M.Q., pachinese, 23 anni. Questi, transitando per il centro cittadino a bordo dell’autovettura di un familiare, ha tentato di forzare un posto di controllo dei militari dell’Arma al fine di scongiurare una inevitabile sanzione, non avendo mai conseguito la patente di guida. I militari, prontamente messisi all’inseguimento del giovane, sono riusciti a fermarlo solo dopo diversi kilometri di inseguimento durante il quale il ragazzo ha più volte messo in pericolo la propria incolumità, nonché quella dei Carabinieri e quella di terzi utenti della strada: avrebbe infatti colpito diverse auto in sosta e, dopo aver imboccato una strada a senso unico in contromano, evitato di poco due ragazze che, a bordo di un motorino, transitavano per quella via. I Militari dell’Arma, bloccata la fuga ed immobilizzato l’uomo, hanno proceduto all’arresto nei suoi confronti per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Al termine delle formalità di rito il giovane è stato tradotto presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per lunedì mattina presso il Tribunale di Siracusa.

 

Francofonte, 17 giugno 2018 – Il cornicione di un vecchio palazzo disabitato è crollato in via Arnaldo da Brescia. Per fortuna al momento della caduta, intorno alle 20, non vi erano persone che transitavano lungo la strada. Sul posto sono intervenuti nell’immediatezza i Carabinieri della Stazione di Francofonte, che oltre a riportare la calma tra un capannello di cittadini che si era radunato sul posto, hanno subito richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona togliendo le parti pericolanti. E’ probabile che il crollo sia da addebitare alle piogge di questi giorni e ad delle infiltrazioni provenienti dall’abitazione, che hanno indebolito la struttura fino a provocare il crollo. I Carabinieri stanno effettuando gli opportuni accertamenti per verificare se vi siano responsabilità riconducibili a coloro che avrebbero dovuto garantire la sicurezza dello stabile.

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16703

Leave a Comment


1 + = nove

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top