Noto: Arrestato per una pistola giocattolo e un rasoio. Siracusa: 2 denunce. Lentini: Denunciato per lesioni personali. Augusta: Arrestato per evasione. Reviewed by Momizat on .  NOTO – LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN UOMO  con pistola giocattolo e rasoi modificato [caption id="attachment_78635" align="alignleft" width="248"] Salvatore F  NOTO – LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN UOMO  con pistola giocattolo e rasoi modificato [caption id="attachment_78635" align="alignleft" width="248"] Salvatore F Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca1 » Noto: Arrestato per una pistola giocattolo e un rasoio. Siracusa: 2 denunce. Lentini: Denunciato per lesioni personali. Augusta: Arrestato per evasione.

Noto: Arrestato per una pistola giocattolo e un rasoio. Siracusa: 2 denunce. Lentini: Denunciato per lesioni personali. Augusta: Arrestato per evasione.

 NOTO – LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN UOMO  con pistola giocattolo e rasoi modificato

Salvatore Franco

Salvatore Franco

Il rasoio e la pistola modello

Il rasoio e la pistola modello

 

Noto, 17 maggio 2017 – I poliziotti  in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, a seguito di una celere attività investigativa, hanno arrestato Salvatore Franco  di 31 anni, residente a Noto, già conosciuto alle forze di Polizia per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di stupefacenti, per il reato di evasione continuata e porto di oggetti atti ad offendere. L’uomo, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, veniva sorpreso dagli agenti per strada e sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di una pistola giocattolo priva del tappo rosso e di un rasoio modificato ed idoneo all’offesa. Successivamente , dopo le incombenze di rito, il Franco è stato accompagnato nella propri abitazione e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.

SIRACUSA – LA POLIZIA  DENUNCIA UNA PERSONA ED INTERVIENE PER UN INCENDIO  

Siracusa, 17 maggio 2017 – Gli agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato, nell’ambito dei quotidiani controlli a coloro che in città sono sottoposti a misure restrittive della libertà personale, un uomo (21 anni), per inosservanza agli obblighi di suddette misure. Alle ore 2.10 di questa mattina, gli agenti delle Volanti sono intervenuti per la segnalazione di un incendio sviluppatosi al reparto malattie infettive dell’ospedale Umberto I di Siracusa. Giunti sul posto, utilizzando gli estintori del reparto, riuscivano a domare le fiamme che si erano sviluppate in una delle stanze e che avevano interessato un materasso in gomma piuma e da altri oggetti in plastica e ad  evacuare, con non poca fatica causata dal fumo nero e denso che si era sviluppato, i sedici degenti di cui quattro non deambulanti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza dell’immobile ed il personale della Polizia Scientifica per i necessari rilievi. I cinque operatori di Polizia intervenuti sono stati successivamente sottoposti a cure mediche a causa delle forti inalazioni di fumo durante le fasi del soccorso.  

SIRACUSA – LA POLIZIA DI STATO DENUNCIA UN UOMO  

Siracusa, 17 maggio 2017 – Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Polizia Postale e delle Comunicazioni sezione di Siracusa, hanno denunciato T.V. (53 anni), di origine rumena, per il reato di accesso abusivo a sistema informatico. Lo stesso ha prelevato illegalmente 15.000 euro dal conto corrente di un cittadino siracusano.   

LENTINI – LA POLIZIA DENUNCIA UN UOMO  

Lentini, 17 maggio 2017 – Operatori  della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Lentini, a seguito di attività d’indagine, hanno denunciato B.S. (di 49 anni), residente a Lentini, per il reato di lesioni personali, con l’aggravante dei futili motivi, nei confronti di altra persona.  

AVOLA – INTERVENTO PER INCENDIO  

Avola, 17 maggio 2017 – Poliziotti del  Commissariato di P.S. di Avola, sono intervenuti in via Perez per l’incendio di un furgone Fiat Doblò. Intervenuti i Vigili del Fuoco mentre sono in corso le indagini del caso.  

PACHINO – LA POLIZIA DI STATO DENUNCIA TRE PERSONE PER IL REATO DI TRUFFA   

Pachino, 17 maggio 2017 – Operatori  della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino, hanno denunciato R.S.D. (47 anni), di origine cubana e S.C. (55 anni) per il reato di truffa a mezzo di un portale telematico per le vendite online. La vittima collegandosi al sito, aveva provveduto ad effettuare dei pagamenti a titolo di caparra per un importo di 450,00 euro, per l’acquisto di un’autovettura. Successivamente i presunti venditori facevano perdere le proprie tracce. Gli Agenti, infine, hanno denunciato P.M. (29 anni) per il reato di truffa. La stessa aveva posto in vendita su un sito internet un sistema di allarme. Contattata telefonicamente dal compratore e pattuito il prezzo di euro 250,00, che gli veniva versato, provvedeva a cancellare dal sito l’annuncio di vendita senza spedire la merce.

PACHINO – LA POLIZIA DI STATO DENUNCIA UN UOMO  

Pachino, 17 maggio 2017 – Gli agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino, hanno denunciato V.A. (35 anni), per il reato di violenza privata. Il V.A. aveva chiesto la collaborazione della vittima, esperto in computer, per pubblicizzare un’attività commerciale su internet ma, successivamente, decideva di revocare l’incarico. L’insorgenza dei disaccordi tra i due sfociava in lite, nell’aggressione fisica e nelle minacce che il V.A. poneva in essere nei confronti della vittima.  

AUGUSTA – LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN UOMO   

Augusta, 17 maggio 2017 -Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Augusta, hanno arrestato Pavel Ciobano Liviu  (43 anni), di origine rumena, per il reato di evasione dalla detenzione domiciliare.

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 14491

Leave a Comment


6 − = quattro

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top