Lentini. Acceso litigio tra 3 rumeni:La Polizia li denuncia; Avola. Ruba elettrodomestici, sanitari, climatizzatori e mobili: 43 enne denunciato;Noto. Risultati dei controlli del territorio; La Polizia interviene per l’incendio di un’auto e denuncia un giovane per omissione di soccorso;Pachino. Controlli del territorio; Ubriaco minaccia e aggredisce personale di Polizia: Arrestato;Priolo. Denunciati 3 uomini per tentato furto aggravato di materiale ferroso dall’ ISAB;Siracusa: denunciati 2 uomini Reviewed by Momizat on .   Lentini,3 luglio 2018 - Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Lentini, hanno denunciato tre persone, due donne ed un uom   Lentini,3 luglio 2018 - Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Lentini, hanno denunciato tre persone, due donne ed un uom Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Lentini. Acceso litigio tra 3 rumeni:La Polizia li denuncia; Avola. Ruba elettrodomestici, sanitari, climatizzatori e mobili: 43 enne denunciato;Noto. Risultati dei controlli del territorio; La Polizia interviene per l’incendio di un’auto e denuncia un giovane per omissione di soccorso;Pachino. Controlli del territorio; Ubriaco minaccia e aggredisce personale di Polizia: Arrestato;Priolo. Denunciati 3 uomini per tentato furto aggravato di materiale ferroso dall’ ISAB;Siracusa: denunciati 2 uomini

Lentini. Acceso litigio tra 3 rumeni:La Polizia li denuncia; Avola. Ruba elettrodomestici, sanitari, climatizzatori e mobili: 43 enne denunciato;Noto. Risultati dei controlli del territorio; La Polizia interviene per l’incendio di un’auto e denuncia un giovane per omissione di soccorso;Pachino. Controlli del territorio; Ubriaco minaccia e aggredisce personale di Polizia: Arrestato;Priolo. Denunciati 3 uomini per tentato furto aggravato di materiale ferroso dall’ ISAB;Siracusa: denunciati 2 uomini

 

image22-800x450-800x450Lentini,3 luglio 2018 – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Lentini, hanno denunciato tre persone, due donne ed un uomo, tutti di origine rumena, per il reato di rissa. Gli uomini del Commissariato ricevevano un referto medico dall’Ospedale di Lentini che riguardava il ferimento di una donna vittima di un’aggressione e giudicata guaribile in giorni 30 per un trauma cranico con rottura del setto nasale.

Esperite immediate indagini, il personale del Commissariato ricostruiva quanto accaduto e si acclarava che una coppia di coniugi, dopo aver festeggiato a casa di un’amica il compleanno di quest’ultima, aveva con la stessa un violento alterco al culmine del quale l’uomo sferrava un pugno al naso della sua amica.

La vittima, seppur dolorante, continuava l’acceso litigio rincorrendo i due coniugi e prendendo a calci a pugni la loro autovettura.

 

 Avola, 3 luglio 2018 – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Avola, hanno denunciato per il reato di furto aggravato in abitazione  R.C. (43 anni) avolese.

I Poliziotti, dopo aver ricevuto una denuncia di furto in abitazione, dalla quale erano stati rubati elettrodomestici, sanitari, climatizzatori e mobili, avviavano immediate indagini per risalire agli autori del furto.

Gli investigatori riuscivano, dapprima, ad individuare il tipo di mezzo utilizzato e, successivamente, risalivano all’identificazione del denunciato. Il prosieguo delle indagini permetteva, a seguito di una perquisizione domiciliare,  di rinvenire parte della refurtiva ed una carabina ad aria compressa sulla quale saranno esperiti successivi esami balistici.

 

Noto, 3 luglio 2018 – Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dell’operazione di polizia, denominata “Trinacria” Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, insieme a personale della Polizia Municipale, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio conseguendo i seguenti risultati:

persone identificate: 43

veicoli controllati. 35

sanzioni amministrative: 7

fermi amministrativi: 2

persone sottoposte ad obblighi controllate: 11

Inoltre, alle ore 00.30 odierne, Agenti del Commissariato di Noto sono intervenuti in via XX Settembre per l’incendio, per cause in fase di accertamento, di un’autovettura di proprietà di un uomo (49 anni) di Noto. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco. Indagini in corso.

 

Infine, Agenti del Commissariato di Noto hanno denunciato, dopo meticolosi accertamenti, D.A.S. (21 anni) residente a Noto, per i reati di omissione di soccorso e lesioni personali, perpetrati nel corso di una sinistro stradale causato dal denunciato.

 

 

Pachino, 3 luglio 2018 – Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dell’operazione di polizia, denominata “Trinacria” Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino, insieme a personale della Polizia Municipale, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio conseguendo i seguenti risultati:

persone identificate: 30

veicoli controllati. 16

persone sottoposte ad obblighi controllate: 2

perquisizioni: 1

persone arrestate: 1 (Nella serata di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pachino, hanno arrestato  Giuseppe  Sipione(48 anni) di Pachino, già conosciuto alle forze di polizia, per i reati di resistenza, violenza, minacce, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. L’arrestato, nel tardo pomeriggio di ieri, in evidente stato di ubriachezza, minacciava e aggrediva il personale della Polizia di Stato intervenuto in un Bar di Pachino per allontanare il Sipione che disturbava le persone presenti.

L’uomo, dopo le incombenze di rito, è stato condotto in carcere.

 

Priolo Gargallo, 3 luglio 2018 – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Priolo Gargallo, intervenivano presso la portineria autobotti “ISAB Nord”, del sito industriale di Priolo Gargallo, in quanto gli addetti alla vigilanza dello stabilimento, avevano bloccato due dipendenti di una ditta di Catania che tentavano di rubare del materiale ferroso dal sito industriale. In particolare, gli operatori di Polizia riscontravano la presenza di un autocarro e di due dipendenti della citata ditta esterna, che erano stati autorizzati a prelevare materiale ferroso all’interno della zona industriale per poi conferirlo in apposito centri di smaltimento. Da accertamenti effettuati nell’immediatezza è risultato che l’autocarro, carico di materiale ferroso, dopo aver effettuato la regolare pesatura in uscita, anziché uscire dal sito industriale, si recava nuovamente in altre zone dell’impianto al fine di caricare altro materiale, quale alluminio e tubi metallici di grandi dimensioni. Successivamente, gli autisti dell’autocarro si presentavano presso la portineria del sito industriale, consegnando al personale di vigilanza i documenti con l’iniziale pesatura. A seguito degli accertamenti esperiti, anche sulla scorta delle dichiarazioni rese dal personale di vigilanza, emergevano gravi indizi di reità a carico dei dipendenti della ditta di trasporto rifiuti che venivano denunciati per aver tentato di asportare 4650 kg in più di materiali ferrosi non regolarmente pesati.

Per quanto accertato sono stati deferiti alla Autorità Giudiziaria, in quanto resisi responsabili, in concorso, di tentato furto aggravato di materiale ferroso dal sito multisocietario ISAB, L.S.A. (35 anni) ed A.V.P. (classe 1961), quali autisti dell’autocarro e tale Z.S. (classe 1973), dipendente ISAB, addetto alla gestione del deposito rifiuti e del parco rottami. Inoltre, l’autocarro utilizzato veniva posto sotto sequestro, unitamente al materiale contenuto nel cassone.

 

Siracusa, 3 luglio 2018 - Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato due uomini per violazioni degli obblighi derivanti dalle misure limitative della libertà personale cui sono sottoposti.

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16804

Leave a Comment


sei − = 2

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl


Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top