Francofonte – Carabinieri sequestrato laboratorio caseario abusivo. Palazzolo – Deferiti 5 giovani per bullismo nei confronti una ragazza. Augusta-Lite tra coniugi sedata dai militari. Reviewed by Momizat on . FRANCOFONTE (SR).      SCOPERTO LABORATORIO ABUSIVO DI PRODUZIONE PRODOTTI CASEARI: SEQUESTRATA L’ATTIVITÀ ED ELEVATE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER 25.000 EURO DA FRANCOFONTE (SR).      SCOPERTO LABORATORIO ABUSIVO DI PRODUZIONE PRODOTTI CASEARI: SEQUESTRATA L’ATTIVITÀ ED ELEVATE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER 25.000 EURO DA Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca » Francofonte – Carabinieri sequestrato laboratorio caseario abusivo. Palazzolo – Deferiti 5 giovani per bullismo nei confronti una ragazza. Augusta-Lite tra coniugi sedata dai militari.

Francofonte – Carabinieri sequestrato laboratorio caseario abusivo. Palazzolo – Deferiti 5 giovani per bullismo nei confronti una ragazza. Augusta-Lite tra coniugi sedata dai militari.

FRANCOFONTE (SR).      SCOPERTO LABORATORIO ABUSIVO DI PRODUZIONE PRODOTTI CASEARI: SEQUESTRATA L’ATTIVITÀ ED ELEVATE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER 25.000 EURO DAI CARABINIERI E NAS.   

Controlli in caseificio del Nas dei Carabinieri

Controlli in caseificio del Nas dei Carabinieri

Francofonte, 11 dicembre 2017 – La stretta collaborazione e la sinergia dei diversificati Reparti dell’Arma dei Carabinieri è costata cara a due coniugi francofontesi L.S. e M.M. che, oltre ad essere segnalati alla competente Autorità Giudiziaria per gravi violazioni di carattere penale, sono stati, oltretutto, i destinatari di complessivi 25.000 euro di sanzioni amministrative. Sul Comune di Francofonte, infatti, erano diverse settimane che il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Ragusa, in collaborazione con gli uomini della locale stazione Carabinieri, tenevano sotto osservazione un garage adibito a fatiscente fabbrica per la produzione di prodotti caseari. Inottemperanza ad ordinanza dell’Autorità Sanitaria, Frode in commercio con uso di etichetta mendace, alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione, mancanza di rintracciabilità dei prodotti alimentari, carenze strutturali, igienico sanitarie e assenza di procedure per l’autocontrollo sono la molteplicità di reati contestati dai Carabinieri.  Nel corso dell’operazione, iniziata sabato mattina all’alba, i Militari del NAS di Ragusa e della Stazione di Francofonte, con il supporto anche del personale del servizio igiene degli alimenti di origine animale della U.O.T. nord di Augusta dell’Asp di Siracusa, hanno sequestrato oltre allo stabile adibito a laboratorio, del valore di € 100.000, anche una vasca refrigerata contenente lt 1.500 di latte crudo nonché 1.580 kg di prodotti a base di latte, per un valore complessivo di € 20.000, poiché privi di qualsiasi sistema di rintracciabilità ed oltretutto detenuti in cattivo stato di conservazione e con dati mendaci riportati in etichetta.I prodotti, lavorati nel Francofontese, venivano  però smerciati anche altrove, pronti ad essere acquistati dai cittadini sui banchi dei mercati rionali. Per questo motivo, contestualmente all’azione sul Comune di Francofonte, i militari della Stazione di Augusta ed il Personale della squadra annonaria di quel Comune si sono recatipresso il mercato di Augusta svolgendo attività di rintraccio degli alimenti già posti in vendita dai citati coniugi, sequestrando circa 40 kg di prodotti a base di latte, del valore di € 400, in danno di un’impresa alimentare della zona in regola con le autorizzazioni sanitarie.   

PALAZZOLO A., CANICATTINI B. (SR). ATTO DI BULLISMO SULL’AUTOBUS DI CUI ERA RIMASTA VITTIMA UNA GIOVANE RAGAZZA: DEFERITI 5 GIOVANI.  

Palazzolo A.,  11 dicembre 2017 -  I Carabinieri della Compagnia di Noto hanno deferito alle rispettive AA.GG. competenti 5 giovani (due maggiorenni e tre minori, di cui una ragazza) riconosciuti quali responsabili di alcuni gravissimi casi di bullismo segnalati poco tempo fa da una ragazza poco più che ventenne.

I fatti segnalati riguardano alcune molestie avvenute, da due anni a questa parte, alla fermata dell’autobus da alcuni studenti contro la giovane, derisa perché colpevole di avere una corporatura robusta. Ai Carabinieri la giovane donna ha riferito che, circa due anni fa, all’inizio delle azioni di scherno, le avrebbero lanciato contro addirittura dei sassi.

Derisioni e scherni che dalla fermata dell’autobus continuavano sul mezzo di trasporto e che avevano portato la giovane, nel recente passato, a recarsi presso il pronto soccorso del locale ospedale a causa del malessere psichico causato da quelle parole. Questo l’episodio che ha convinto la donna a rivolgersi alle Forze dell’Ordine che, ascoltato il suo racconto, hanno subito attivato la macchina investigativa al fine di risalire agli autori di quei comportamenti, e portare sollievo alla giovane.

Parallelamente all’attività investigativa dei Carabinieri, la Compagnia di Noto si è mossa, unitamente alle istituzioni scolastiche, per programmare diversi incontri con le scolaresche sull’educazione alla legalità, al contrasto alle sostanze stupefacenti e, naturalmente, sul tema del bullismo, per mettere in guardia i giovani dai rischi connessi a manifestazioni di reiterata prepotenza.

 AUGUSTA (SR).  LITE TRA DUE CONIUGI PLACATA GRAZIE ALL’INTERVENTO DEI CARABINIERI.

 Augusta, 11 dicembre 2017 – Nella tarda mattinata di ieri, i militari del Nucleo Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Augusta sono intervenuti in un’abitazione di questo centro, ove un uomo aveva richiesto l’intervento dei militari a seguito di una lite con la propria moglie scaturita dalla minaccia della donna di chiedere la separazione. A dire dalla donna, tra la coppia di coniugi, sorgerebbero, molto frequentemente, discussioni e liti per futili motivi riguardanti soprattutto la presenza asfissiante dei parenti del marito nella gestione della vita familiare e la loro ingerenza anche nelle problematiche inerenti la vita matrimoniale. L’intervento dei militari ha placato gli animi dei presenti che sono stati invitati a confrontarsi in maniera civile e valutare di raggiungere degli equilibrati punti d’incontro.

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16707

Leave a Comment


− uno = 3

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top