Floridia: Arresti, denunce e sanzioni nel corso del servizio “Alto Impatto”. Lentini: Carabinieri salvano un automobilista infartuato alla guida di un’auto Reviewed by Momizat on . FLORIDIA (SR). SERVIZIO AD “ALTO IMPATTO” DEI CARABINIERI: ARRESTI, DENUNCE E SANZIONI ELEVATE ANCHE CON NAS E NUCLEO CC ISPETTORATO DEL LAVORO.  [caption id="a FLORIDIA (SR). SERVIZIO AD “ALTO IMPATTO” DEI CARABINIERI: ARRESTI, DENUNCE E SANZIONI ELEVATE ANCHE CON NAS E NUCLEO CC ISPETTORATO DEL LAVORO.  [caption id="a Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca » Floridia: Arresti, denunce e sanzioni nel corso del servizio “Alto Impatto”. Lentini: Carabinieri salvano un automobilista infartuato alla guida di un’auto

Floridia: Arresti, denunce e sanzioni nel corso del servizio “Alto Impatto”. Lentini: Carabinieri salvano un automobilista infartuato alla guida di un’auto

FLORIDIA (SR). SERVIZIO AD “ALTO IMPATTO” DEI CARABINIERI: ARRESTI, DENUNCE E SANZIONI ELEVATE ANCHE CON NAS E NUCLEO CC ISPETTORATO DEL LAVORO. 

Alessandro Tornanbe

Alessandro Tornambè

 

Salvatore Belfiore

Salvatore Belfiore

Floridia, 19 maggio 2017 – Per tutta la giornata di ieri i Carabinieri a Floridia sono stati impegnati in un servizio coordinato di controllo del territorio con il supporto di personale del NAS di Ragusa e del NIL di Siracusa.

Durante il servizio si è proceduto all’arresto, in esecuzione di due provvedimenti dell’AG di: Alessandra Tornambè, 39 anni, di Avola , pregiudicata, dovendo la stessa espiare la pena di 3 anni e 10 mesi in carcere, presso la casa circondariale di Catania; Salvatore Belfiore, di Noto, 49 anni, pregiudicato, sottoposto agli arresti domiciliari perché responsabile di tentato furto in abitazione.

I Carabinieri della Tenenza di Floridia unitamente a personale dei Monopoli di Stato hanno proceduto al controllo di una sala scommesse ed hanno denunciato il responsabile per il reato di esercizio abusivo di attività di gioco e scommessa in quanto l’esercizio commerciale era sprovvisto delle necessarie autorizzazioni previste per legge. I Carabinieri hanno proceduto al sequestro delle postazioni internet ove vengono fatte le scommesse ed altre apparecchiature.

Unitamente ai Carabinieri del NIL di Siracusa si è proceduto al controllo di un cantiere ove è stato deferito il responsabile in quanto il personale non indossava i dispositivi di protezione previsti per legge.

È stato denunciato un uomo di 36 anni per porto illegale di arma da taglio infatti, all’atto di un controllo il soggetto è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico del genere vietato ed è stato sequestrato

Complessivamente sono state controllate 123 persone e 95 macchine, segnalate tre persone alla Prefettura di Siracusa quali assuntori di sostanze stupefacenti poiché in possesso di diverse dosi di marijuana. Il personale del NAS all’esito dei controlli effettuati ha elevato 7 contravvenzioni per violazioni in materia di sanità per un totale di quasi 8 mila euro. L’intero servizio, specie quello di controllo alla circolazione stradale, è stato supportato dalla presenza dell’elicottero dei Carabinieri che ha sorvolato i cieli di Floridia durante la mattinata di ieri.

 LENTINI (SR).  AUTOMOBILISTA COLTO DA MALORE: PROVVIDENZIALE INTERVENTO DEI CARABINIERI.  

Lentini, 19 maggio 2017L’intervento di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Lentini, in servizio di controllo del territorio si è rilevato provvidenziale per un 53enne colto da malore mentre percorreva alla guida della sua autovettura una via del centro di Lentini. Era tarda notte quando i militari, nel corso di un predisposto servizio di controllo pianificato dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, notavano un’autovettura che con andatura irregolare, imperniata su continue variazioni di velocità, invadeva in continuazione la corsia del senso opposto di marcia per poi rientrare in quella prevista. Intuendo la gravità e pericolosità  dei rischi che si stavano generando per la circolazione stradale, i militari per capire cosa stesse effettivamente accadendo, affiancavano il veicolo e, una volta notate le sofferenze del conducente che, per sintomatologia facevano presagire ad un infarto in corso, decidevano di intervenire sia, per eliminare i rischi  per gli utenti della strada che sarebbero potuti transitare in quel momento che, per tentare di salvare la vita allo sfortunato automobilista. Azione che si materializzava quando i  militari operanti, appena scorto  un sostanziale rallentamento del veicolo condotto dal malcapitato, con una manovra repentina si accodavano alla sua autovettura consentendo in tal modo ad uno degli operanti, di scendere repentinamente dall’autovettura di servizio e di aprire, in corsa, la portiera lato passeggero della vettura condotta dall’infartuato entrando cosi nell’abitacolo e riuscendo ad arrestarne definitivamente la marcia mediante il disinserimento delle chiavi dal quadro accensione. Il  provvidenziale intervento, oltre a ristabilire  la giusta cornice di sicurezza per la circolazione stradale permetteva ai militari, in attesa dell’arrivo dei soccorsi del 118, di prestare i primi e fondamentali soccorsi allo sfortunato automobilista che  dopo pochi minuti veniva trasportato d’urgenza presso l’Ospedale Civile di Lentini per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 15243

Leave a Comment


7 − uno =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top