Avola, 35enne evade dai domiciliari: i Carabinieri lo arrestano; Al Pronto Soccorso di Avola aggredisce medici e guardia giurata: 37enne arrestato Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_92322" align="alignleft" width="238"] Giuseppe Iacono[/caption] Avola, 16 giugno 2018 - Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri d [caption id="attachment_92322" align="alignleft" width="238"] Giuseppe Iacono[/caption] Avola, 16 giugno 2018 - Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri d Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Avola, 35enne evade dai domiciliari: i Carabinieri lo arrestano; Al Pronto Soccorso di Avola aggredisce medici e guardia giurata: 37enne arrestato

Avola, 35enne evade dai domiciliari: i Carabinieri lo arrestano; Al Pronto Soccorso di Avola aggredisce medici e guardia giurata: 37enne arrestato

Giuseppe Iacono

Giuseppe Iacono

Avola, 16 giugno 2018 – Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Avola, impegnati in servizio di perlustrazione sul territorio di competenza, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di evasione Giuseppe Iacono, 35 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia ed attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Nel corso del controllo del territorio, infatti, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno notato Iacono assieme ad altre persone camminare per le vie del centro. Lo stesso non adduceva alcuna valida giustificazione per il volontario allontanamento dalla detenzione domiciliare. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente, al termine delle formalità di rito, è stato nuovamente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. aretusea

 

Massimiliano Di Noto

Massimiliano Di Noto

Avola, 16 giugno 2018 – Nel corso della nottata odierna, i Carabinieri  del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto in flagranza dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, minacce ed interruzione di pubblico servizio Massimiliano Di Noto, 37 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

Lo stesso, trasportato in ambulanza presso il pronto soccorso dell’Ospedale “G. Di Maria” di Avola, sarebbe andato in escandescenze, scagliandosi contro il personale sanitario del 118, contro i medici e le guardie giurate dell’ospedale.  Nell’occorso il Di Noto si sarebbe anche provocato delle lesioni con intenti autolesionistici. I militari dell’Arma, giunti sul posto, immobilizzato l’uomo, ancora sanguinante e visibilmente agitato, hanno proceduto all’arresto nei suoi confronti. L’arrestato è stato trattenuto presso quel nosocomio, in regime di ricovero ospedaliero, per provvedere all’assistenza sanitaria necessaria, in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per questa mattina.

 

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16754

Leave a Comment


+ sette = 14

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top