Augusta – L’ex sindaco Carrubba nel cda Ias in quota Comune di Melilli. Carta:”Una garanzia per il territorio. Reviewed by Momizat on .     (Massimo Ciccarello) Augusta, 29 maggio 2018 - Ora Massimo Carrubba è tornato davvero. A 6 mesi dalla sua prima conferenza stampa dopo le dimissio     (Massimo Ciccarello) Augusta, 29 maggio 2018 - Ora Massimo Carrubba è tornato davvero. A 6 mesi dalla sua prima conferenza stampa dopo le dimissio Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Augusta – L’ex sindaco Carrubba nel cda Ias in quota Comune di Melilli. Carta:”Una garanzia per il territorio.

Augusta – L’ex sindaco Carrubba nel cda Ias in quota Comune di Melilli. Carta:”Una garanzia per il territorio.

 

 

ias-impianti-38-copia(Massimo Ciccarello) Augusta, 29 maggio 2018 – Ora Massimo Carrubba è tornato davvero. A 6 mesi dalla sua prima conferenza stampa dopo le dimissioni per presunte infiltrazioni mafiose, rompendo lo scorso dicembre un quinquennio di silenzio auto-imposto, l’ex sindaco di Augusta ha fatto il suo rientro ufficiale anche nella vita politica della provincia. Sia pure dalla porta di servizio costituita da un posto di sottogoverno, come quello di consigliere d’amministrazione dell’Ias. A nominarlo nel cda del depuratore è stato il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta, che il 28 maggio ne ha dato notizia con un comunicato stampa.

L’ex assessore provinciale delle due giunte uliviste di Bruno Marziano, nonché già primo cittadino augustano per due mandati con la coalizione di centrosinistra, riparte nella Spa consortile come rappresentante di un Comune che non l’ha mai visto direttamente protagonista, come quello melillese. E soprattutto come espressione dell’unica sindacatura che nella zona industriale è espressione del centrodestra, circostanza che la dice lunga su come il Pd stia sempre più diventando un partito residuale nella politica dell’hinterland intorno il Polo petrolchimico.

Il forzista Carta già a marzo aveva rimesso in campo l’ex sindaco augustano. Ma ne ha dato notizia solo dopo la ”verifica dei requisiti e dei titoli richiesti dalla normativa vigente per ricoprire la carica di componente del Consiglio di amministrazione e, nel contempo, di appurare anche se siano sussistenti cause di incompatibilità”. Carrubba, infatti, resta sempre un imputato di reati politicamente pesanti. Ma il segnale che il centrodestra lancia, attraverso la “riabilitazione” dell’ex sindaco mentre si trova ancora sotto processo, è molto forte e abbastanza chiaro: nessun cedimento alla vulgata grillina dei cosiddetti “impresentabili”. 

Una categoria di grande presa populistica che però, di fatto, rende le Procure protagoniste delle scelte elettorali e arbitri del dibattito politico. Carta non a caso cita la “esperienza ventennale” di Carrubba, facendo diventare elemento fondante della sua scelta ciò che per la narrazione 5 Stelle costituisce la quintessenza della casta “che si sono mangiati un paese”. Inoltre riconosce all’ex sindaco augustano una particolare ”conoscenza delle problematiche ambientali”, definendola addirittura una “garanzia per il territorio”. Sottolineando che “saranno preziose per la gestione dell’Ias”. La Melilli del centrodestra perciò recupera per sfruttare, ciò che l’Augusta social-grillina vuole scartare a costo dell’autolesionismo. Resta solo da chiedersi se l’Ias sia solo un ritorno o, piuttosto, un trampolino.

COMUNE DI MELILLI COMUNICATO STAMPA : Consiglio di Amministrazione dell’ I.A.S. s.p.a.: nomina componente

Il Sindaco di Melilli Giuseppe Carta ha nominato in rappresentanza del Comune di Melilli nel Consiglio di Amministrazione dell’I.A.S. s.p.a. il dott. Massimo Carrubba. La nomina effettuata con determina sindacale nel Marzo scorso, nei giorni scorsi è stata ratificata dall’Assemblea dei soci della società mista pubblico – privato che gestisce l’ impianto biologico consortile ed il collettore fognario per il convogliamento dei reflui industriali e civili.

Il Sindaco di Melilli Giuseppe Carta, con nota inviata al collegio sindacale della società I.A.S. s.p.a. e per conoscenza anche all’organo di vigilanza ed al Presidente On. Maria Grazia Brandara, ha chiesto l’immediata verifica dei requisiti e dei titoli richiesti dalla normativa vigente per ricoprire la carica di componente del Consiglio di Amministrazione e, nel contempo, di appurare anche se siano sussistenti cause di incompatibilità in capo agli attuali consiglieri di Amministrazione al fine di evitare eventuali impugnazioni delle deliberazioni del CDA.

Dichiarazione del Sindaco di Melilli Giuseppe Carta: “ La gestione dell’impianto consortile IAS è di rilevante importanza non solo per il territorio del Comune di Melilli ma anche per l’intera provincia attese le refluenze di natura economica e sociale ad essa connesse. In questo particolare periodo storico poi, in ossequio alle nuove disposizioni di legge in materia, la struttura societaria è interessata da profonde revisioni normative e da ipotesi di nuovi modelli gestionali. Se a questo si aggiunge che  l’impianto gestito dall’ “I.A.S. s.p.a.”, è strategico ai fini di una corretta ed efficace tutela ambientale in relazione in primo luogo alla zona industriale, ecco che la presenza del rappresentante del Comune di Melilli nel CDA IAS non poteva essere più procrastinabile. Sono felice che l’indicazione che mi è giunta unanimemente da tutto il gruppo di maggioranza “Uniti per Cambiare” – che ho fatto mia con piacere – sia stata quella dell’ex sindaco di Augusta Massimo Carrubba. La sua esperienza ventennale maturata prima alla Provincia di Siracusa e poi al Comune megarese insieme alla conoscenza delle problematiche ambientali, a mio giudizio,  sono garanzia per il territorio di Melilli e saranno preziose per la gestione dell’IAS. Inoltre la verifica che ho richiesto dei titoli e dell’insussistenza di eventuali cause di incompatibilità in capo agli attuali componenti del CDA da una parte mira a garantire il consorzio e dall’altra tende a restituire serenità e sicurezza all’operato dell’organo collegiale.”

Melilli, sede municipale 28 maggio 2018                      

                                                                                               IL SINDACO

                                                                                            Giuseppe Carta

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16806

Leave a Comment


1 + = quattro

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top