Augusta. Di Mare: “Al Monte bambino aggredito da un randagio finisce al pronto soccorso, fallimentari le politiche sul randagismo” Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_71549" align="alignleft" width="300"] Giuseppe Di Mare[/caption]    (CS)Augusta, 13 giugno 2018 - Nei giorni scorsi un bambino è stato p [caption id="attachment_71549" align="alignleft" width="300"] Giuseppe Di Mare[/caption]    (CS)Augusta, 13 giugno 2018 - Nei giorni scorsi un bambino è stato p Rating: 0
You Are Here: Home » Articoli in evidenza » Augusta. Di Mare: “Al Monte bambino aggredito da un randagio finisce al pronto soccorso, fallimentari le politiche sul randagismo”

Augusta. Di Mare: “Al Monte bambino aggredito da un randagio finisce al pronto soccorso, fallimentari le politiche sul randagismo”

Giuseppe Di Mare

Giuseppe Di Mare

   (CS)Augusta, 13 giugno 2018 – Nei giorni scorsi un bambino è stato portato in Ospedale dai genitori a seguito dell’aggressione da parte di un randagio nel quartiere del Monte sotto la propria casa, questo fa sapere il Consigliere Comunale di #perAugusta Giuseppe Di Mare.

Che un bambino vicino casa venga – dice Di Mare – aggredito da un randagio è un fatto triste e grave, che dovrebbe far riflettere bene chi guida quel ramo dell’Amministrazione, per evitare che possano ripetersi episodi del genere.

In realtà bisogna prendere atto delle fallimentari politiche sul randagismo – afferma Di Mare – messe in atto dall’Amministrazione, nessuna ordinanza o azione per intensificare controlli e lotta all’abbandono, nessun progetto, nessun incentivo per le adozioni, nessuna campagna in Città per le sterilizzazioni, nessun bando per la costruzione di un rifugio comunale, praticamente non si è fatto quasi niente a prescindere dalle risorse disponibili che non sono poche viste le ingenti somme che si spendono.

Uno dei pochi atti – conclude il Consigliere Comunale di #perAugusta Giuseppe Di Mare – che è stato realizzato in piena continuità con il passato tanto rinnegato, sin dal suo primo giorno questa Amministrazione lo ha fatto continuando a deliberare mese per mese la somma di euro 39.990, lasciando più di qualche dubbio sulla legittimità di questa azione, il resto come in tanti altri settori è solo evidente il tradimento del patto con gli elettori fatto con il programma elettorale.

 

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16707

Leave a Comment


quattro × 7 =

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top