Siracusa – Il segretario regionale di Fratelli d’Italia chiarisce sulle dimissioni del portavoce Spadaro. Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_87755" align="alignleft" width="300"] Manlio Messina coordinatore regionale di Fratelli d'Italia.[/caption] (Gregorio Valvo) Siracusa, 8 [caption id="attachment_87755" align="alignleft" width="300"] Manlio Messina coordinatore regionale di Fratelli d'Italia.[/caption] (Gregorio Valvo) Siracusa, 8 Rating: 0
You Are Here: Home » Politica » Siracusa – Il segretario regionale di Fratelli d’Italia chiarisce sulle dimissioni del portavoce Spadaro.

Siracusa – Il segretario regionale di Fratelli d’Italia chiarisce sulle dimissioni del portavoce Spadaro.

Manlio Messina coordinatore regionale di Fratelli d'Italia.

Manlio Messina coordinatore regionale di Fratelli d’Italia.

(Gregorio Valvo) Siracusa, 8 gennaio 2018 - Nella politica aretusea tiene banco quanto collegato alle dimissioni di Alessandro Spadaro  da portavoce provinciale di Fratelli D’Italia. A rispondere al dimissionario è stato direttamente il coordinatore regionale, Manlio Messina, che ha infilato il dito nella ferita, mettendo in relazione le dimissioni di Spadaro allo scarso risultato registrato dalla  lista di riferimento alle regionali del 5 novembre scorso.   “Se non fossero state anticipate le elezioni  nazionali – ha precisato Messina rispondendo alla specifica critica di Spadaro – avremmo celebrato anche i congressi provinciali.” La sfida che lancia il segretario regionale di Fratelli d’Italia all’ex portavoce di Siracusa è quella di  candidarsi personalmente e far vedere i numeri del consenso personale che i siracusani  daranno a Spadaro che “non è riuscito a mantenere nessuno degli impegni assunti nella fase di composizione della lista e avendo ritenuto di non candidarsi personalmente alle elezioni regionali. Ricordiamo che purtroppo la nostra lista nel collegio di Siracusa non ha brillato, nonostante la desistenza di Diventerà Bellissima e il candidato indicato dal portavoce provinciale sia arrivato all’ultimo posto, seppur sostenuto da tutto il partito.” Ovviamente, Manlio Messina invita l’ex portavoce aretuseo  a  candidarsi, alle prossime amministrative ( “alle regionali non aveva voluto candidarsi“), proprio nella lista di Fratelli d’Italia. In merito alla sostituzione di Spadaro con l’avvocato Peppe Napoli è stato spiegato che ” è  stato scelto con il criterio più oggettivo possibile: il più votato di FdI alle ultime elezioni regionali.”  Ora per Fratelli d’Italia  è arrivato il momento di pensare alle elezioni nazionali, magari ricercando alleanze e soluzioni politiche locali più vantaggiose di quelle che attualmente assegnano a Siracusa una posizione di coda per il partito di Giorgia Meloni che non riesce ad esprimere le buone potenzialità che possiede.   

IL COMUNICATO DI MANLIO MESSINA

 Catania, 7 gennaio 2018 -  Il coordinatore regionale di  Fratelli d’Italia, sulle dichiarazioni di Alessandro Spadaro: “Si è dimesso per risultato regionali, dimostri consenso personale alle amministrative. Adesso al lavoro con Napoli”.  Leggiamo con stupore il tentativo di trascinare il nostro Movimento in polemiche immotivate. Alessandro Spadaro, che ringraziamo per il suo impegno, ha rassegnato le dimissioni da portavoce ed il suo sostituto è stato scelto con il criterio più oggettivo possibile: il più votato di FdI alle ultime elezioni regionali.

Fratelli d’Italia ha recentemente celebrato il suo partecipatissimo congresso nazionale e, se non fossero state anticipate le elezioni politiche, avrebbe svolto come da regolamento i congressi territoriali in questi giorni. Gli stessi verranno svolti dal mese di aprile.

Certamente è apprezzabile il fatto che Alessandro Spadaro abbia scelto di rimettere il mandato non essendo riuscito a mantenere nessuno degli impegni assunti nella fase di composizione della lista e avendo ritenuto di non candidarsi personalmente alle elezioni regionali. Ricordiamo che purtroppo la nostra lista nel collegio di Siracusa non ha brillato, nonostante la desistenza di Diventerà Bellissima e il candidato indicato dal portavoce provinciale sia arrivato all’ultimo posto, seppur sostenuto da tutto il partito.

Auspichiamo che Spadaro mantenga l’impegno di lavorare per Fratelli d’Italia e provi sul campo nelle prossime elezioni amministrative il suo radicamento e consenso personale. Lavoreremo insieme al neo commissario provinciale Peppe Napoli e a tutti i nostri militanti per rendere la lista di Siracusa più competitiva possibile. Ora però è tempo di pensare alle Politiche.

 

Condividi questo articolo nei tuoi social network

About The Author

Number of Entries : 16707

Leave a Comment


− quattro = 5

© 2013 Web Design and Develop by MediaX srl

Quotidiano LaNota7.it is Spam proof, with hiddy
Scroll to top